Esercizi per la cervicale




Esercizi per il dolore cervicale

Esercizi per la cervicale

Di seguito ti proponiamo una serie di esercizi per la cervicale: un disturbo molto diffuso e con sintomi diversi tra loro.

CERVICALI

Il tratto cervicale è una delle zone più sensibili e fragili del nostro corpo. Esso è formato da sette vertebre che sostengono la testa e che ci consentono di eseguire movimenti quali la rotazione, la flessione e l’estensione della testa. All’interno delle vertebre cervicali si trova il midollo spinale. Una lesione di questo midollo può causare danni gravi agli arti (tetraplegia) e nei casi più estremi (quando il trauma interessa il livello C1-C2 del tratto cervicale) può provare anche la morte

Come già accennato, le cause scatenanti dei dolori cervicali possono essere diverse. I dolori generati da questa problematica possono concentrarsi sull’ossatura, il sistema nervoso, i muscoli e l’apparato vascolare del tratto cervicale della spina dorsale.

Come già accennato, le cause scatenanti dei dolori cervicali possono essere diverse. I dolori generati da questa problematica possono concentrarsi sull’ossatura, il sistema nervoso, i muscoli e l’apparato vascolare del tratto cervicale della spina dorsale.

Le cause del dolore cervicale possono essere:

  1. un colpo di freddo/torcicollo
  2. postura scorretta
  3. un trauma/colpo di frusta
  4. carichi eccessivi e reiterati sulla muscolatura del collo
  5. lo stress ( spesso le tensioni accumulate durante la giornata ci portano ad assumere un postura rigida e contratta. Questo fa in modo che i muscoli delle spalle e del collo si irrigidiscano)
  6. sedentarietà
  7. un’attività fisica troppo intensa
  8. riposo notturno di pessima qualità (materassi e cuscini inadeguati)
  9. osteoartrite delle vertebre del tratto cervicale
  10. traumi su una o più vertebre cervicali

È molto importante quindi arrivare ad una corretta e precisa diagnosi, servendosi di esami come i raggi X e la TAC. Grazie a questi esami è possibile trovare le cause che generano il dolore cervicale.

La cervicalgia è un disturbo molto comune: è stato stimato che circa il 70% della popolazione soffra di questa problematica, più o meno intensamente. Molto spesso la carvicalgia è causata da una contrattura dei muscoli del collo e delle spalle. In casi più rari (limitati a persone di età avanzata) essa dipende da problemi di natura ossea o cartilaginea.

Per risolvere il problema ed alleviare il dolore , è fondamentale intraprendere un programma di esercizi per la cervicale. Questi esercizi per la cervicale hanno l’obiettivo di sciogliere tutta la tensione che si concentra sul collo e sulle spalle.

È importante fare attenzione alla lentezza con cui gli esercizi per la cervicale vengono svolti. Questi movimenti sono efficaci solo se eseguiti in maniera lenta e controllata. Se eseguiti in maniera errata invece, potrebbero essere inefficaci o addirittura pericolosi per il disturbo cervicale.

È consigliabile svolgere gli esercizi per la cervicale tutti i giorni, possibilmente iniziando con la supervisione di una figura esperta. Sono esercizi che possono essere eseguiti in qualsiasi posto e momento: a casa, in ufficio o in palestra.

PNF (stretching propriocettivo)

ESERCIZI PER LA CERVICALE

Il primo esercizio può essere svolto sia in piedi che da seduti: bisogna flettere con lentezza il collo, prima a destra e poi a sinistra. Arrivati al punto di massima flessione, si rimane in questa posizione per qualche secondo. Prima di cambiare lato si ritorna al punto di partenza per un attimo.

Anche questo esercizio si può eseguire da seduti o in piedi.
Piega il collo verso destra, sempre molto lentamente. Con la mano destra prendi il polso sinistro e tiralo leggermente verso il basso, così da distendere i muscoli del trapezio e della spalla. Mantieni questa posizione per 20 o 30 secondi e poi esegui la stessa cosa a sinistra.

ESERCIZI PER IL TORCICOLLO

Questo esercizio va svolto in piedi.
Inclina il collo verso destra, poi con la mano destra applica una leggera pressione sul capo, spingendo verso il basso. Nel frattempo piega il braccio sinistro ( deve formare un angolo di 90°) e portalo dietro la schiena. Rimani in questa posizione per 20 o 30 secondi e poi esegui la stessa cosa cambiando lato.

Ancora un esercizio per la cervicale, da fare in piedi o da seduti.
Tenendo la schiena ben dritta, fletti il collo prima verso sinistra, poi indietro, destra e infine in avanti. Compirai così un giro completo del capo. Ricorda di tenere le spalle e il collo molto rilassati mentre esegui questo esercizio. Ripetilo, questa volta inclinando il collo prima verso destra.

Scarica Genius!

Avrai per te 13 file audio .mp3 che ti spiegheranno le migliori Tecniche di Massaggio e come utilizzarle su tutti i tuoi clienti!

Scopri Genius!

Scopri l’offerta di questa settimana

>>> Colonna Vertebrale in OMAGGIO <<<