I massaggi essendo una delle arti più antiche conosciute, sono una di quelle cose che devi provare almeno una volta nella vita. Essere risucchiati nel mondo dei massaggi è semplice, ti attrae se ti piace, ma se ti viene fatto un massaggio ti attrae lo stesso, forse anche di più.

I massaggi: perché ci fanno stare bene

Il massaggio è fatto per tutti? Si’!

  • E’ fatto per me che te ne parlo e già mi fremono le mani; è fatto per te che vorresti provare a entrare in questo splendido mondo fatto di felicità e oli profumati. E’ fatto da una famiglia, perchè quando ci si unisce insieme in un massaggio si è solo in due. Ci si parla in silenzio, si accorda quella sinfonia per renderla armonica, per fare suonare ogni strumento in modo intonato.
  • Il mondo dei massaggi fa stare bene le persone, e riesce a creare un’armonia dove prima c’era un possibile caos. Immaginate il nostro meraviglioso corpo umano come un orchestra. Questo ha tanti strumenti che suonano insieme armonicamente, ma cosa succede se al tizio che suona le percussioni qualcuno cominciasse a infastidirlo? Lui comincerebbe a suonare male, a fare più battiti o meno battiti.
  • Questo influenzerebbe l’andamento della sinfonia, non solo, ma farebbe confondere e infastidire quelli dopo lui; i flauti, e dopo che i flauti sono impazziti (non sono quelli delle pubblicità) impazziranno pure i violini. Insomma ragazzi sarà una sinfonia un po’ fuori dal normale. I massaggi non fanno altro che rimettere lentamente a posto i battiti degli strumenti. Dal momento che il corpo viene ”accordato” risponde meglio ai fastidi esterni.
  • Stare bene significa fare qualcosa che ci fa stare bene, ma allora Francesco fai massaggi perchè ti fa stare bene? Assolutamente si’, non esiste soddisfazione migliore(in campo professionale, se no Giovanna mi ammazza) di vedere il risultato del proprio operato sul viso sorridente e beato delle persone da me trattate.

Penso che fare massaggi sia un dono, uno dei più belli che si possa ricevere, e il bello è che puoi imparare a farlo.

Il massaggio e le sue proprietà

  • massaggi sono in grado di allentare le tensioni, creando un rilassamento che già di per sè fa rigenerare il nostro organismo riequilibrando sistema nervoso e ormonale. Attenuano le tensioni sotto forma di spasmi e crampi muscolari.
  • Grazie ai movimenti compiuti il massaggio fa circolare al meglio il liquido linfatico, che ha il compito di eliminare le tossine, eliminarle significa potenziare il nostro sistema immunitario, (un po’ come un vigile che dirigge il traffico).
  • Il cuore ne trae immediatamente beneficio, perchè la circolazione sanguigna viene migliorata, l’afflusso del sangue arriva al cuore senza sforzo alcuno.
  • Avrete una pelle migliore, prechè grazie agli oli riesce a respirare( mi raccomando olio di ottima qualità senza schifezze dentro, stiamo lontani dai petrolati!)
  • Sensazione di benessere, il corpo riceve degli stimoli e rilascia delle endorfine che ci rendono felici.
    Vogliamo mettere il sentirsi accuditi?Coccolati?quanto tempo dedichiamo a noi senza tutto quello stress e impegni vari?

Esistono controindicazioni?

Solitamente queste tecniche non hanno grandi controindicazioni, però in alcuni casi come stati febbrili, lesioni, infiammazioni, cardiopatie e situazioni varie è meglio evitarle. Parlatene con il vostro medico e sarà lui stesso a indirizzarvi.

Preparazione

Cosa importantissima per la riuscita di un buon massaggio è la preparazione. Intanto lo spazio deve essere:

  1. Riscaldato, pulito, comodo e ampio. Il massaggio coinvolge anche i nostri sensi di vista, olfatto, udito. Dobbiamo dare l’impressione al cliente di sentirsi a ”casa”. Sentirsi accolto, se poi abbiamo una luce soffusa, e una musica rilassante in sottofondo abbiamo vinto!
  2. Per il massaggio basta un lettino, o si può fare anche per terra.
  3. Se volete potete pure accendere delle candele profumate, anche se mi è capitato con alcuni clienti che non sopportavano l’odore quindi chiedete.
  4. Per rendere l’ esperienza al meglio si devono dosare e utilizzare creme o oli di ottima qualità, (non vorremmo far venire qualche sfogo al nostro povero cliente).
  5. La cosa bella dei massaggi è che puoi creare i tuoi oli e sbizzarrirti. Ci sono tantissime essenze che in base a cosa devi fare utilizzerai.

Oli essenziali

Arancio: ha proprietà molto benefiche, sedativo e aantidepressivo, usalo quando ti senti felice, o quando sei triste, con il suo aroma ti tirerà su.

Arnica: Vasodilatatrice e antiecchimonica (favorisce il riassorbimento coaguli sottocutanei). Per esempio si potrebbe usare su crampi.

Bergamotto: disinfettante, antisettico, cicatrizzante, lo si può utilizzare per acne e capelli grassi. Non esporsi al sole dopo essere stati massaggiati con questo olio perchè sensibilizza la pelle ai raggi ultravioletti.

Camomilla:Calmante, emmenagoga(favorisce il flusso mestruale), diuretica, disinfiamma la pelle, e schiarisce la peluria.

Cedro: rilassante, riequilibrante, purificante e astringente riduce i liquidi nei tessuti e ha un effetto diuretico. Controindicato nelle donne in gravidanza.

Citronella: Disinfettante, antisettica e deodorante, indicata contro pelle grassa, stimola la digestione ed è indicata per la disintossicazione linfatica.

Eucalipto: Antisettico, sudorifero, stimolante e usato per curare tosse, raffreddori(pensate che nel passato si usava metterlo vicino al letto del malato per farlo guarire(perchè pulisce l’aria e accelera la guarigione.)

Geranio: Astringente, diuretico, antidepressivo.Tonifica la pelle soprattutto quella acneica, aiuta a legare le fragranze e allevia il prurito.

Gelsomino: Antidepressivo, afrodisiaco, rinvigorente. Ottimo per curare le depressioni post-parto.

Ginepro: Calmante e purificante, indicato contro problemi di stomaco, intestino, combatte catarro, asma, e bronchite. Gi antichi usavano bruciarne i rami durante le cerimonie religiose.

Incenso: Ottimo per calmare i nervi e rilassarsi, cura problemi respiratori.

Lavanda: Antisettico, analgesico, calmante, emmenagoga, antinfiammatoria, deodorante. Cura mal di testa, insonnia, depressione, malessere, dolori, ferite, punture d’insetti.

Limone: astringente, battericida, digestivo, disinfettante, fortificante. Tonifica la pelle grassa.

Maggiorana: Analgesico, sedativo, confortante. Cura dolori periodici, insonnia, indigestione mal di testa. Favorisce la circolazione periferica.

Menta: stimola l’attenzione utile per il mal d testa, emmenagoga.

Patchuli: sedativo, antidepressivo, cicatrizzante, fungicida, antisettico e afrodisiaco.

Petit Grain: miscela di foglie d’arancio o limone o di bergamotto.Sedativo, calmante e rinfrescante.Cura ansia e insonnia. E’ conosciuto di più quello d’arancio , chiamato come “Neroli dei poveri”.

Albero del tè o tea tree: Antisettico, germicida, fungicida, calmante. Cura ferite, infezioni, foruncoli e punture.

Rosa: antidolorifica, antidepressivo, calmante, afrodisiaca, rigenerante. utile per i mal di testa facendo movimenti rotatori sulle tempie, calma le pelli arrossate o secche.

Sandalo: sedativo, antisettico, idratante, equilibrante della pelle. Per calmare eritemi e arrossamenti della cute, i massaggi sono utili per curare insonnia e ansia.

Ylang-Ylang: Antidepressivo, sedativo, antisettico, afrodisiaco, ipotensivo. Ottimo per riequilibrare la pelle grassa.

Zenzero: aperitivo, digestivo, riequilibrante intestinale e antidolorifico. I massaggi sullo stomaco con l’olio essenziale sono efficaci in caso di cattiva digestione. L’aroma intenso dello zenzero infonde vitalità ed energia, per questo l’essenza viene considerata afrodisiaca e ricostituente.

Bene vi ho riassunto le qualità dei vari oli essenziali per aiutarvi al meglio a capire quando e come usarli!

Massaggio base: I fondamenti del massaggio

  1. Impastamento
  2. Frizione
  3. Percussione
  4. Distensione dei tessuti

Massaggio rilassante: solitamente le zone trattate sono dalla testa al collo, braccia e piedi. E’ un massaggio che si descrive da se serve per rilassare il corpo e staccare la spina dalle tensioni. Stimola l’energia e la flessibilità del corpo a fine massaggio.

Massaggio metamerico: Massaggio che serve per arrivare alla radice del problema e trattando la colonna vertebrale tramite scollamenti vari riusciremo a risolvere il problema dato dall’alterazione del metamero.

Massaggio sportivo: Grande alleato di tutti quelli che praticano sport, le zone principalmente trattate e che necessitano di cure riguardano gambe e piedi. Se ci riflettiamo bene, sono i nostri sostegni quindi li sfruttiamo molto durante la giornata sottoponendoli a eccessivi sforzi.

Massaggio alle vertebre (o tecnica Vertebrale): Esistono particolari situazioni dove sarai costretto ad effettuare un massaggio alle vertebre una per una per ridare la postura corretta al cliente, questo tipo di massaggio se non si è profondamente preparati è meglio lasciarlo a chi è realmente è in grado di praticarlo.

Massaggio in gravidanza: Il nome parla da sè, è un massaggio dedicato alla donna in dolce attesa, esistono delle zone che possono essere massaggiate e zone che invece non devono essere sfiorate perchè potrebbero portare seri problemi alla gestante.
Massaggio infantile: Abbiamo anche un massaggio dedicato ai bebè i quali traggono benefici da questi massaggi, pensate quando gli fa male il pancino e la mamma sta li a massaggiarglielo.

Massaggio riflessologia plantare: Stimolazione tramite vari punti, presenti nel piedi, che di riflesso su un determinato organo vanno a stimolarlo o a sedarlo.

Massaggio estetico: infine ultimo e non minore degli altri abbiamo il massaggio estetico mirato tramite massaggi a curare inestetismi.

Massaggio Hawaiano: E’ un semplice massaggio che di per sè serve solo a rilassare la persona, per me personalmente inutile perchè non è mirato a risolvere qualcosa forse riserviamolo ai turisti che vogliono un massaggio che ”sfrega” e basta.

Massaggio svedese: gia qui abbiamo più sostanza perchè ha come obbiettivo decontrarre una parte e riequilibrarla.

Massaggio lomi lomi: è un massaggio fatto di sfregamenti con mani e avambracci più simile a una danza su di un pollo cosparso di olio.

Massaggio erotico: quel tipo di massaggio che tende a far sprigionare l’energia del corpo mirata a scopi afrodisiaci. Indicato per le coppie che vogliono ritrovare un po’ di vitalità nel loro rapporto. (Tralasciamo tutto quello che c’è in giro perchè inutile dire quello che si sente oggigiorno, siamo rovinati!)
Detto questo vi auguro una buona giornata e buon studio di quale massaggio si addice più a voi!

 

Francesco Ciaccia

 

separatore_grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video-corso massaggio base

 

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.