La gravidanza è un periodo particolare per tutte le donne. Le emozioni si contrastano e non si sa mai quanto lo stress potrebbe influire sul loro umore e sulle loro giornate. Per questo motivo, molti esperti di questo campo, consigliano di sottoporsi ad alcune sedute di massaggio. In questo caso, parliamo nello specifico del massaggio antistress.

 

La gravidanza può essere un periodo in cui una donna potrebbe avere paura di sottoporsi ai massaggi ma, affidandosi al professionista giusto, non dovrebbero neanche aver bisogno di preoccuparsi. Tuttavia ci sono molti massaggiatori che preferiscono non effettuare il massaggio alle donne incinte.

massaggio antistress manovre fatte in maniera molto dolce

Alcuni, invece, amano questo tipo di trattamento ma preferiscono che la donna si faccia fare un certificato in cui il suo medico curante dà la sua approvazione. Questo avviene non perché il massaggio in gravidanza non si dovrebbe fare o perché è pericoloso, ma solo per evitare responsabilità per cose non imputabili al massaggiatore.

Detto questo parliamo del trattamento in sé per sé. Il massaggio in gravidanza solitamente è un massaggio basico che non va a toccare la pancia.

Quando si parla di massaggio antistress, sostanzialmente si va a fare la stessa cosa, solo che vengono scelte alcune aggiunte alla terapia, come ad esempio l’utilizzo dell’aromaterapia, candele profumate, musica rilassante, ecc.

Grazie a tutte queste cosa, la donna potrà sicuramente riequilibrare il suo benessere fisico, rilassarsi e alleviare gran parte dello stress accumulato anche solamente per il fatto che sta portando con sè una grande pancia!

Inoltre, per i massaggiatori, è possibile creare delle sedute di massaggio con tecniche specifiche e personalizzate, che ovviamente continuano a rispettare ed aiutare tutto il procedimento fisiologico della gestazione in maniera del tutto naturale. Qualunque sia il tipo di tecnica scelta, sicuramente si tratta di manovre fatte in maniera molto dolce, con una pressione gentile che aiuta ad eliminare dolori e stress, senza essere invasiva.

Questo tipo di massaggio è in grado di ristabilire l’equilibrio psicofisico nel corpo della donna incinta. Aiutano anche la respirazione, facendo in modo che diventi più libera e profonda. Questo contrasta l’ansia, i principi o sintomi di depressione e non solo. Questo trattamento antistress, è solitamente capace anche di prevenire cervicalgie e lombalgie.

Naturalmente, porterà anche tutti i benefici di un massaggio classico. Quindi, oltre al rilassamento, la seduta sarà in grado di riattivare e migliorare la circolazione, soprattutto per quanto riguarda gli arti inferiori che sono quelli più sottoposti alla fatica della gestazione. Questo previene perciò anche i ristagni dei liquidi, la ritenzione idrica, e la formazione di vene varicose, di cellulite e di tutte quelle problematiche  collegate alla circolazione sanguigna.

In conclusione possiamo dire che il massaggio antistress per le donne in gravidanza, è davvero molto utile, nonché sicuro (a parte casi particolari e rari). Si tratta di una serie di manovre delicate in grado di portare il rilassamento a tutto il corpo, anche ai muscoli della zona pelvico viscerale che, pur non essendo toccati dal massaggiatore ricevono comunque ottimi benefici. Questo trattamento, effettuato più volte durante i nove mesi, porta ad un  parto più rilassato e tendenzialmente sereno.

separatore grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video-corsi massaggio gravidanza

 

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti fare o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.