Linfodrenaggio manuale: 1^ parte

La tecnica del LINFODRENAGGIO è completamente diversa da i vari tipi di MASSAGGIO che abbiamo visto fino ad ora!

Infatti lavoreremo su “strati “ del corpo dove scorre la LINFA , evitando così le stasi (edemi) ed accelerando in maniera evidente la corrente linfatica!

Questa tecnica particolare è stata messa a punto dal Dott. Emil Vodder negli anni 1932-1936. La LINFA è un liquido trasparente e alcalino che ha principalmente due funzioni:

  1. Bagnare gli spazi intracellulari del nostro organismo ( linfa interstiziale ), dove è presente una parte del plasma fuoriuscito dai capillari sanguigni, raccoglierlo e aiutare così lo smaltimento di questi scarti del catabolismo cellulare.
  2. La seconda funzione è di incanalare nei capillari linfatici e successivamente nei canali linfatici ( linfa vascolare). Il corpo umano è costituito all’incirca dal 60-70 % di acqua che si trova dentro le cellule , negli spazi interstiziali , nei vasi sanguigni e linfatici.

L’acqua è alla base di tutti i processi biologici, quindi noi, attraverso questa tecnica del LINFODRENAGGIO, potremmo intervenire per regolare meglio i vari disturbi del funzionamento del corpo dove alla base è richiesta una presenza d’acqua ( tessuti sotto-cutanei , tessuti muscolari , tessuti adiposi , tessuti delle borse articolari , etc.).

Con il linfodrenaggio si ottengono ottimi risultati che si manifestano sullo stato generale e sull’aspetto esteriore dell’individuo! Con questa manualità andremo a modellare la superficie del corpo e modificarne la forma ( infatti si eliminano accumuli e tossine, si rassoda la pelle che si stringe attorno alle membra, rimodellandole ).

 

apertura-del-linfodrenaggio

 

ATTENZIONE : Dobbiamo ricordare che la LINFA non è attivata da nessuna “pompa” ( come invece succede al sangue con il “cuore” ) ma essa scorre pigramente e rallenta il suo flusso specie alle estremità del corpo ( si veda ad esempio il senso di pesantezza e di rigidità al risveglio di un lungo sonno ). Essa è solamente attivata da movimenti muscolari , da frizioni e massaggio e da una consona respirazione.

Grazie al linfodrenaggio la circolazione linfatica può essere accelerata, anche se dovremo usare degli accorgimenti! Infatti, agire sulla circolazione linfatica non è così semplice in quanto dovremo reimpostare la forza che fino ad ora abbiamo usato per massaggiare il corpo.

Pensa che i capillari linfatici hanno un diametro molto inferiore a quello di un sottilissimo filo di seta! Le mani del massaggiatore devono muoversi con gran leggerezza , seguendo un ritmo armonioso con le articolazioni delle mani sempre ben rilassate. Nel linfodrenaggio la pelle e i tessuti sottostanti vengono “ sfiorati ” , per indurre la linfa nel suo decorso facendo nel contempo penetrare ossigeno fresco e sostanze attive nei tessuti interstiziali che essa nutre e rigenera.

Quindi come abbiamo letto fin ora , il nostro corpo è ricco di questi vasi linfatici di diametro sottilissimo a spessori via via sempre più grossi che successivamente si andranno a collegare con il sistema circolatorio sanguigno.

Lungo questi vasi linfatici ci sono delle interruzioni nodose chiamati LINFONODI che filtrano e puliscono la linfa.
Questi sono situati in zone dove sono più concentrati per una maggior pulizia della linfa stessa! La linfa prima di essere filtrata dai linfonodi si chiama linfa periferica, successivamente entra dei vasi linfatici, viene appunto filtrata dai linfonodi e prende il nome di linfa intermedia ( o vascolare ).
Infine abbiamo la linfa centrale che è quella circolante nei vasi linfatici, che ha perciò già attraversato le diverse stazioni linfonoidali ed è pronta ad entrare nel sistema sanguigno venoso!

Nel prossimo post troverai la seconda parte del Linfodrenaggio manuale! Nel frattempo scarica qui sotto i video gratuiti …

Metodo Vodder - Emil Vodder

 

Qui sotto trovi i primi video gratuiti sul linfodrenaggio , inserisci il tuo nome e la tua email !

Francesco Ciaccia

separatore grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video-corso linfodrenaggio vodder

 

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.

Hai visto i video gratuiti?

Tecniche di massaggio GRATIS!

CLICCA QUI e accedi gratis

Già 7 commenti ricevuti. Tu che ne pensi di questo articolo? Scrivimi un commento

  1. Di particolare interesse

  2. Grazie

  3. Interessante

  4. Interessante.

  5. molto interessante

  6. non riesco a ricevere i video

  7. Pingback: Zone Riflesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti insegnerò le migliori Tecniche di Massaggio per risolvere 110 problematiche
in 1-3 sedute.

...aumentando così la TUA clientela!

Mi Piace

Guarda il video di presentazione

Niente teoria! Solo pratica 100%
Accedi ora ai video dimostrativi

Ricevili Gratis 100% server sicuro

Il sito n°1 per vendite di corsi di massaggi online e dal vivo

Oltre 28.000 professionisti del massaggio
ci seguono attivamente su facebook!
X

Perfetto! Manca l'ultimo step: inserisci la tua migliore email qui sotto!

Ricevi il link ai video gratuiti sulle tecniche di massaggio e riflessologia plantare via email!

Inserisci la tua migliore email qui sotto nel campo qui sotto:

Ricevuta l'informativa trattamento dati personali, presto il consenso.

X

ASPETTA! Non andare via senza niente!

Ecco per te GRATIS i miei video di massaggio!

Inserisci la tua migliore email qui sotto e ricevi i video gratuiti:

Ricevuta l'informativa trattamento dati personali, presto il consenso.