Soffri di mal di schiena e cerchi un rimedio? Non ti preoccupare, sei nel posto giusto… adesso ti dico come fare per crearti un valido aiuto “casalingo” senza spendere tanti soldi!

La prima cosa da fare è capire se si tratta di un mal di schiena di origine infiammatoria o di origine traumatica… La cosa bella che questo rimedio che ti sto per svelare non fa differenza se sia uno o l’altro! Ti darà comunque un valido sollievo.

Che tu sia massaggiatore, estetista, osteopata, fisioterapista o operatore olistico, potrai usare questo sistema su tutti i tuoi clienti senza controindicazioni visto che non è invasivo!

separatore grigio

 

Intanto ti devi procurare quel nastro adesivo che trovi di solito nelle farmacie… prendi quello color “carne” dello spessore di 5 cm non elastico! Costa circa sui 9,70 euro (5 metri).
Poi procurati delle forbici senza le punte.
Infine ti serviranno delle stecche di legno “abbassa lingua”… Trovi anche queste in farmacia e costano 5 euro (100 stecche)… Attenzione a non farti dare quelle sterili, perché a noi non serve che lo siano in quanto non dobbiamo usarle come abbassa lingua ma come supporto per la schiena!

 

Come puoi vedere da questa foto ho evidenziato la zona lombare. Puoi notare l’osso sacro e lateralmente le creste iliache.
Il nostro obiettivo e creare una specie di piccolo busto che sostenga la schiena quando si trova in uno stato di dolore, infiammazione o peggio ancora: “ernia”.

 

Nella foto puoi vedere dove verranno posizionate le due stecche. Per non irritare la pelle le inseriremo non a contatto di questa ma le faremo appoggiare sul nastro che avremo comprato in farmacia!

Mi raccomando questa applicazione non va fatta dopo un massaggio con oli o creme in quanto poi il nastro non si attacca! Il mal di schiena in questa zona è molto frequente, vedrai che bei risultati avrai!
Se la persona è molto pelosa in questa zona avvisa che poi quando andrà a togliere il nastro ci sarà un effetto “ceretta” un po’ fastidioso… E’ sempre meglio fare una veloce depilazione prima di questo tipo di trattamento.

Quindi appoggia le stecche sul nastro che hai appena applicato di modo che non siano a contatto con la pelle e non diano fastidio!

Ecco come si presentano le stecche prima di applicarle sulle fasce che sono a contatto con la pelle!

Applica entrambe le stecche facendo attenzione di rimanere sulle fasce che hai già messo in precedenza a contatto con la pelle! Queste forniranno un fantastico sostegno per il mal di schiena e per tutte le volte che il nostro cliente avvertirà un affaticamento in questa zona!

Per rafforzare il tutto ti consiglio di applicare anche un rinforzo orizzontale come indicato nella foto qui sopra.

Come puoi vedere abbiamo creato un valido sostegno per la zona lombo sacrale!

Attenzione, ovviamente si tratta di un aiuto. Si consiglia sempre di sentire il parere del proprio medico e ben venga del proprio massaggiatore o fisioterapista!

Ho voluto darti comunque una soluzione facile da applicare e che puoi far tenere per 3-4 giorni … Puoi fare la doccia anche con l’applicazione del nastro e delle stecche senza problemi!

Per ora è tutto… Passo e chiudo!

Francesco Ciaccia

separatore grigio