Mappe Riflessologia Plantare

Qui di seguito troverai le migliori Mappe di Riflessologia Plantare per scoprire tutti i punti riflessi ad esse collegate.

Eccoti alcuni esempi di Mappe pronte da scaricare subito

Ok prima però di svelarti tutto quello che è in mia conoscenza sui piedi, dobbiamo avere ben chiaro chi prima di noi tutti ha intuito questi collegamenti. Parliamo della bellezza di 5.000 anni fa quando ai tempi degli Egiziani sono stati ritrovati dei bassorilievi raffiguranti le prime mappe di organi raffigurati nei piedi. La cosa che ha reso il tutto ancora più convalidante è che anche tra culture diverse tra loro e in epoche diverse, sono state ritrovate mappe simili quando ancora non esistevano i mezzi di comunicazione tra un continente e l’altro… (Internet non era ancora stato inventato e non usavano Istagram :- :-:-)

Zone riflesse sulla mappa mediale e laterale

Si era constatato che se venivano fatte delle pressioni su punti ben determinati si ottenevano dei validi risultati per:

  1. mal di testa
  2. dolori articolari
  3. dolori addominali

E molte altre problematiche che analizzeremo assieme nei prossimi capitoli.

Le prime stimolazioni venivano fatte legando dei lacci che stringessero forte una pietra o pezzi di legno (a volte dei rudimentali pettini) su punti particolari di piedi o mani …

Nel corso dei secoli tutte queste tecniche si sono tramandate fino ad arrivare a colui ancora tutt’oggi è riconosciuto come la massima autorità della Riflessologia moderna, ovvero il Dott. William H. Fitgerald. I suoi scritti e le sue ricerche risalgono ai primi del 1900 con incredibile precisione .

Ma andiamo per gradi perché per uno ex scettico come me tutte queste informazioni non bastavano per convincermi che la riflessologia plantare sia di valido aiuto. Ma come è possibile secondo voi che stimolando un punto del piede poter intervenire sul funzionamento del fegato o di un altro organo? … “Per cortesia non diciamo eresie” starà pensando qualcuno di voi. Bene sono contento che tu lo stia pensando, hai appena avuto la stessa reazione che ho avuto io quando mi sono avvicinato a questo mondo. Sembra persino assurdo, eppure: funziona!

Scarica anche le mappe del piede qui sotto. Ti saranno utili sempre!

zone riflesse nella mappa plantare, dorsale, frontale

 

Sicuramente esistono anche molte altre mappe di Riflessologia ma la maggior parte di esse sono rappresentate su piedi “stilizzati”. Offrendoti queste mappe a colori su foto di piedi veri sono sicuro che avrai una migliore percezione dei punti e delle zone riflesse. Saranno un bell’ornamento da incorniciare a appendere nel tuo studio professionale e saranno di grande effetto destando grande interesse e curiosità.

Inoltre per tutte le persone che sono già pratiche di Riflessologia o hanno già fatto il corso, con queste mappe avranno sempre una visione molto chiara di tutti i punti riflessi senza così mai scordarne nemmeno uno!

Se hai apprezzato queste mappe plantari sono sicuro che apprezzerai anche il poster che ho preparato per te:

poster riflessologia plantare

Queste mappe sono contenute anche all’interno del video-corso di Riflessologia Plantare che puoi trovare cliccando sul banner qui sotto. Chi ha già avuto modo di accedervi ne è rimasto entusiasta e adesso lo sarai anche tu! A presto ..

Francesco Ciaccia

separatore_grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.


Fai il test e scarica il video corso Gratuito

Fai il test Ora

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi