Massaggio ai piedi: tecnica e benefici

IL MASSAGGIO AI PIEDI: perché fa bene?

Il massaggio ai piedi, soprattutto prima di andare a dormire, può essere molto utile e importante. Potrebbe sembrare una cosa semplice e senza valore, ma non è così.

I piedi sono attraversati da 7000 terminazioni nervose, quelle che la medicina cinese chiama meridiani energetici. Si può dire che ogni zona della pianta del piede è connessa, tramite una terminazione nervosa, a una parte della colonna vertebrale, che di conseguenza la mette in contatto con un organo. Ogni tipo di stimolazione o manipolazione eseguita nel modo corretto su una determinata parte del piede, aiuta la guarigione dell’organo connesso.

Un tipo di massaggio particolarmente efficace è la riflessologia. Si tratta, appunto, della stimolazione di un punto riflesso per risolvere o aiutare i problemi presenti nelle diverse parti del corpo. Massaggiando e esercitando una pressione in punti precisi dei piedi, è possibile portare profondi cambiamenti nel nostro corpo.

 

Meglio un MASSAGGIO ai piedi o la RIFLESSOLOGIA PLANTARE?

Il massaggio ai piedi è un trattamento che interessa la zona dei piedi e delle caviglie. Non prevede movimenti specifici se si ha solo l’intenzione di dare piacere, mentre se si vuole praticare un massaggio di riflessologia plantare, bisogna eseguire dei movimenti precisi e studiati.

La riflessologia plantare è una scienza approfondita e messa a punto dal Dottor Fitzgerard. Per anni egli aveva visto agire gli shamani secondo questi principi. L’idea che c’è alla base è quella secondo cui il piede rappresenti la mappa di tutto il corpo e di conseguenza può essere usato come intermediario per curare e prevenire alcuni disturbi.

Il corpo viene suddiviso in 10 zone d’azione. La prima zona inizia dal pollice della mano destra e finisce all’alluce del piede destro. La divisione prosegue in questo modo per tutte le dita della mano e dei piedi.

Quindi, il trattamento deve essere eseguito su alcuni punti specifici, perchè, come abbiamo detto precedentemente, il piede rappresenta la cartina geografica del nostro corpo.

Proviamo a vedere quali sono le zone da trattare e quali parti del corpo influenzano:

  • alluce: fegato, intestino, polmone;
  • primo dito: intestino, stomaco;
  • secondo dito: occhi, cuore;
  • terzo dito: cistifellea;
  • quarto dito: vescica, cuore, testicoli, utero;
  • la parte alta della pianta del piede: naso, gola, ghiandole renali;
  • il centro della pianta del piede: colonna vertebrale, pressione sanguigna, cuore, reni;
  • la zona dal tallone fino al malleolo: interessa la sfera sessuale e gli organi genitali.

ecco i benefici di un massaggio ai piedi prima di andare a letto

I BENEFICI DEL MASSAGGIO AI PIEDI PRIMA DI ANDARE A LETTO

  • Migliora il sesso: aumenta la libido e scioglie le tensioni che causano l’eiaculazione precoce.
  • Da’ sollievo dal mal di testa: uno studio condotto in Danimarca ha dimostrato che il massaggio ai piedi contribuisce a ridurre i forti mal di testa ed emicranie.
  • Aiuta il sonno: tale massaggio ci fa addormentare più velocemente e aiuta ad avere un sonno più profondo.
  • Migliora la circolazione: un massaggio ai piedi per 20 minuti può migliorare la circolazione in tutto il corpo.
  • Sintomi da raffreddamento: il massaggio ai piedi, stimolando il sistema immunitario, permette una più veloce guarigione da influenza, raffreddori e altri disturbi.
  • Agisce a favore della digestione: essendo che la pianta del piede è collegata all’intestino, massaggiando questa zona si attiva il corretto funzionamento intestinale. Risolvendo, ad esempio, stipsi, diarrea o gonfiore.
  • Diminuzione del livello di stress: in quanto il massaggio agisce sulle terminazioni nervose, permettendone la loro distensione.

COME ESEGUIRE IL MASSAGGIO AI PIEDI

La soluzione migliore è quella di rivolgersi ad un riflessologo plantare, che conosce con precisione i punti specifici. Di conseguenza, sarà capace di eseguire un massaggio adatto ai nostri particolari bisogni.

Possiamo comunque eseguire un massaggio in modo autonomo ai nostri piedi, in modo semplice, senza nessun costo e nel confort della nostra casa.

Il massaggio ai piedi si può mettere in pratica tutti i giorni.

PREPARAZIONE al massaggio dei piedi

  • Fai accomodare la persona in una posizione adeguata Chiedi che si sdrai sulla schiena.
  • Fai un pediluvio. Lascia i piedi in ammollo per circa 10 minuti. Se si vuole, si può aggiungere nell’acqua degli oli essenziali. Strofinare delicatamente i piedi dopo il bagno e asciugarli.
  • Scegli una crema, un olio o una lozione. Le creme sono più dense delle lozioni e quindi sono più adatte per i massaggi. Gli oli invece ammorbidiscono la callosità sulla pianta del piede. E’ possibile comprare dei prodotti specifici per il massaggio ai piedi oppure puoi preparare una combinazione di creme o oli.
  • Scalda l’olio o la crema.

 

MASSAGGIO BASE:

  • Tiene la pianta del piede con entrambe le mani. Strofina la parte superiore e scendi lentamente verso la pianta, applicando una maggior pressione man mano che ti sposti verso il basso. Poi, cambia la direzioni dei movimenti e risali nella parte superiore, diminuendo l’intensità del massaggio.
  • Massaggia il tallone. Disegna con i pollici dei piccoli cerchi, applicando una pressione decisa. Dopo aver finito di massaggiare tutto il tallone, ripeti lo stesso procedimento sull’avampiede.
  • Friziona i talloni. Si deve quindi strofinare entrambi i pollici su e giù. Mentre un pollice si muove verso l’alto, l’altro scende verso il basso.
  • Massaggio alle caviglie. Esegui dei movimenti circolari attorno al malleolo con tutte e due le mani, una all’interno e l’altra all’esterno. Strofina poi con delicatezza l’osso stesso.
  • Massaggia l’arco plantare usando il pugno, cioè esercita pressione con le nocche della mano su questa zona.Ruota il polso avanti e indietro massaggiando con delicatezza.
  • Massaggia le dita del piede. Afferra ciascun dito e tiralo delicatamente. Sentirai schioccare le giunture. Infila poi il dito indice nello spazio fra due dita del piede e muovilo avanti e indietro. Infine intreccia le dita della mano con quelle del piede e strofina una piccola quantità di olio o crema.

come fare un massaggio ai piedi per ottenere grandissimi benefici

ALTRE TECNICHE DI MASSAGGIO:

  • Afferra  il piede con entrambe le mani e poi tirale per 10 volte alternandole. Per eseguire il massaggio in maniera corretta, il movimento utilizzato deve essere simile alla mungitura.
  • Massaggia provando la tecnica indiana. Afferra il piede con entrambe le mani, in modo che i due pollici siano al centro dell’arco plantare. Muovi le mani avanti e indietro. Lascia che il piede si muova liberamente durante questo tipo di trattamento.
  • Prova il petrissage sul tendine d’Achille e sulla parte bassa del piede. E’ una tecnica in cui si pizzica la pelle e il muscolo (senza creare dolore), al fine di stimolarli. Comincia tirando delicatamente il piede partendo dal tallone e dalla caviglia. Aumenta la velocità e la pressione man mano che procedi nel massaggio. Spingendo i muscoli, iniziando dal tendine d’Achille verso la punta del piede, favorirai l’espulsione delle tossine. Sempre in modo delicato, procedi con questa tecnica verso il polpaccio. Massaggiandolo, favorirai il rilassamento del piede.
  • Ruota le caviglie. Afferra il piede e sollevalo. Con una mano ruota il piede all’altezza della caviglia. Esegui 10 rotazioni per ogni direzione.

 

CONSIGLI UTILI:

  • Cerca di dedicare uguale attenzione ad entrambi i piedi.
  • Usa una voce calma mentre fai il massaggio.
  • Massaggia in modo delicato e lento per far rilassare l’altra persona, ma aumenta la velocità e la pressione per stimolare.
  • Durante il massaggio è molto utile della musica soft di sottofondo e delle candele aromatizzate per creare la giusta atmosfera.
  • Assicurati che l’altra persona sia rilassata e comoda.
  • Quando asciughi i piedi dell’altra persona utilizza un panno caldo, così da dare una gradevole sensazione.
  • Guarda la persona che devi massaggiare e sorridile. In questo modo instauri fiducia ed empatia che portano ad una sensazione di benessere.

Dopo aver finito di massaggiare un piede, alzandosi e camminando si sentirà la netta differenza e la piacevolezza nel piede appena trattato.

Il massaggio ai piedi, se fatto prima di andare a letto, stimola il riposo, quindi aiuta a dormire meglio. Il giorno dopo si avranno più energie e col passare del tempo la salute generale migliorerà dato che tutti gli organi del corpo verranno stimolati.

 

AVVERTENZE (ovvero cose da sapere su questo tipo di massaggio)

  • Non esagerare nell’uso di oli o di creme, o le mani saranno troppo scivolose e, quindi, il massaggio poco efficace.
  • Se stai massaggiando una donna incinta o una persona che soffre di pressione alta o di diabete, evita di esercitare una forte pressione sui piedi.
  • Assicurati che durante il massaggio le ginocchia dell’altra persona non siano completamente distese. In quanto potrebbe indolenzirle o bloccherebbe la corretta circolazione sanguigna. Per evitare che ciò accada, posiziona un cuscino o un asciugamano arrotolato sotto il ginocchio della gamba da trattare.
  • Se la persona massaggiata accusa dolore ai piedi o qualche altro tipo di fastidio, è opportuno consultare uno specialista.

 

MASSAGGIO AI PIEDI CON I PESCI (per davvero)

Per quanto strano e assurdo, il massaggio con i pesci è una moda che si sta diffondendo sempre più!

La caratteristica di questa tecnica è che il massaggio viene eseguito da dei piccoli pesciolini vivi di acqua dolce, i Garra Rufa.

I piedi vengono immersi in una vasca in cui i pesciolini inizieranno ad agire sulle cuticole delle unghie, rilasciando un enzima che le consuma e leviga la pelle.

La sensazione del massaggio sarà di benessere e relax. Dura circa 60 minuti.

Di recente, vari centri estetici stanno usando il massaggio con i pesci anche per il resto del corpo. Consigliatissimo

Francesco Ciaccia

Hai visto i video gratuiti?

Tecniche di massaggio GRATIS!

CLICCA QUI e accedi gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti insegnerò le migliori Tecniche di Massaggio per risolvere 110 problematiche
in 1-3 sedute.

...aumentando così la TUA clientela!

Mi Piace

Guarda il video di presentazione

Niente teoria! Solo pratica 100%
Accedi ora ai video dimostrativi

Ricevili Gratis 100% server sicuro

Il sito n°1 per vendite di corsi di massaggi online e dal vivo

Oltre 28.000 professionisti del massaggio
ci seguono attivamente su facebook!
X

Perfetto! Manca l'ultimo step: inserisci la tua migliore email qui sotto!

Ricevi il link ai video gratuiti sulle tecniche di massaggio e riflessologia plantare via email!

Inserisci la tua migliore email qui sotto nel campo qui sotto:

Ricevuta l'informativa trattamento dati personali, presto il consenso.

X

ASPETTA! Non andare via senza niente!

Ecco per te GRATIS i miei video di massaggio!

Inserisci la tua migliore email qui sotto e ricevi i video gratuiti:

Ricevuta l'informativa trattamento dati personali, presto il consenso.