Esistono moltissime tecniche di massaggio alle gambe ma tutti seguono sempre una linea comune.

La direzione del massaggio deve essere sempre effettuata verso l’alto, ovvero verso il cuore! Questo serve ad agevolare il flusso sanguigno e linfatico.
Ma vediamo nel dettaglio come si fa il “massaggio alle gambe”:

Il mio consiglio è di iniziare dalla zona delle coscie, così facendo favorisci lo svuotamento dei linfonodi dell’interno coscia e si riattiva bene la circolazione.

massaggio-gambe

Considera che durante un massaggio alle gambe si allentano dei grossi fasci muscolari e tutto ciò apporta un grande beneficio a tutti i legamenti che poi si inseriscono sia in alto all’altezza del bacino sia a livello del ginocchio in basso. Hai a disposizione diverse tecniche approccio al massaggio alle gambe, ma io ti consiglio di iniziare con un impastamento e poi di passare alla manualità di  “scollamento” . Sicuramente quest’ultima sarà più dolorosa ma è quella che ti permette di avere più risultati!

Lo scollamento alle gambe, come detto prima è di solito molto doloroso, sta quindi a te effettuarlo senza essere troppo invasivo. Sai vero come si effettua? Devi pizzicare la pelle e creare un “rotolino” da far scorrere tra le dita. Questo crea una sorta allentamento anche di tutte quelle piccole aderenza che si creano sotto pelle e che influenzano negativamente tutto il tessuto sottostante.

Poi ti consiglio di procedere con delle scanalature verso l’alto tra le  fasce muscolari ; massaggia bene le cosce e poi magari fai girare il cliente a pancia in giù e via con delle scanalature anche su polpacci e bicipiti femorali.

fascia-muscolare

Considera che ci sono veramente molti fasci, quindi il massaggio alle gambe deve essere effettuato con calma e senza superare la soglia del dolore.

Ti potrebbe capitare che la persona si lamenti di pesantezza delle gambe o dolori alle stesse… il mio consiglio è di lavorare bene anche la zona lombo-sacrale della schiena in quanto è ricca di terminazioni nervose che vanno alle gambe. Sì hai capito bene, lì infatti risiede la zona cruciale per alleggerire di molto tutta la tensione che le avvolge!

Ma come lavorare? Semplice devi lavorare anche li sia in scollamento dei tessuti sia facendo la Tecnica Vertebrale ( ovvero delle scanalature intorno alla muscolatura che avvolge le vertebre) .

Quindi credo che il messaggio sia chiaro: con questo post ti ho insegnato alcuni trucchi del massaggio alle gambe e come si effettuano. Nel video-corso che ho preparato per te imparerai molte di queste tecniche in modo essere operativo sin da subito e poter massaggiare le gambe di tutti i tuoi clienti futuri.

Buon lavoro!

Francesco Ciaccia

separatore grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video-corso trattamenti specifici

 

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.