Ci sono dei massaggi specifici molto utili per le donne incinta, soprattutto nella fase pre-parto. Uno di questo è il massaggio perineale. Molte donne hanno paura di farsi massaggiare durante la gravidanza, ma sono tante le ostetriche che consigliano loro di lasciare un po’ da parte le preoccupazioni e di rilassarsi facendosi aiutare da mani esperte e sicure.

 

Le ostetriche e gli studiosi, insistono dicendo che il massaggio perineale funziona ed aiuta moltissimo le donne. Questo tipo di manipolazione è in grado di preparare una donna al parto, nel migliore dei modi, lavorando appunto sul perineo. Questo insieme di manovre localizzate vengono consigliate alle donne incinta soprattutto nel periodo che precede il termine della gravidanza: alcune settimane prima della presunta data del parto.

Ovviamente, molte quasi-mamme, prima di provare vogliono informarsi e sapere come funziona. È giusto e sensato nei confronti di loro stesse e del bambino. Proprio per questo abbiamo deciso di parlarne ed approfondire il più possibile questo argomento, soffermandoci per destare le varie preoccupazioni.

Il massaggio perineale è un massaggio che fa bene. Abbiamo parlato con una ostetrica chiedendole il perché ed abbiamo evinto che ha diversi benefici che condivideremo con te.

Bisogna partire considerando che la maggior parte delle donne desidera far nascere i propri figli con un parto naturale e vorrebbe inoltre evitare lacerazioni o l’episiotomia.

A questo punte entra in gioco questo tipo di massaggio speciale che, fatto regolarmente, aiuta il perineo (la zona che si trova tra la vagina e l’ano) rendendo quest’area più flessibile ed elastica. Così aumentano le possibilità di riuscire ad evitare lacerazioni per lo sforzo.

Naturalmente, questo tipo di massaggio, ogni donna incinta vorrebbe poterselo fare da sola iniziando qualche settimana prima della presunta data del parto. Il consiglio degli esperti è quello di usare olio di oliva o di germe di grano, altrimenti di puntare su un prodotto  specifico per il massaggio perineale.

A questo punto sarà possibile mettersi in posizione ed iniziare con le manovre. Il consiglio è quello di appoggiare una gamba sul bordo di una vasca da bagno o su una sedia.

Si tratta di una manipolazione molto semplice. Il massaggio è interno alla vagina, il metodo giusto è quello di formare una U con i movimenti del dito e poi applicare una leggera pressione per 5-10 minuti indirizzandosi verso l’intestino.

È possibile usufruire dei benefici di un messaggio perineale effettuandolo una volta al giorno. È utile anche fare gli esercizi di Kegel, senza sforzarsi troppo. In questo modo si andrà ad allenare il perineo in maniera tale che si trovi abbastanza allenato nel momento del parto vero e proprio.

Per questo motivo è consigliato dalle ostetriche anche se, ovviamente, ogni donna è diversa è quindi non è garantito che questo muscolo riesca a reggere alla pressione durante il parto, nonostante massaggio e allenamento. Ad ogni modo il consiglio è di provare e di prendere questa buona abitudine e renderla quotidiana. Anche se i risultati non dovessero essere quelli desiderati, sicuramente i benefici si noteranno, anche se non massimizzati.


separatore grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video-corsi massaggio gravidanza

 

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.