Massaggio olistico: che cos’è e come possiamo definirlo?

Il massaggio olistico è un massaggio nato negli anni ’70 negli Stati Uniti. Questo interessa tutti i livelli di un individuo: fisico, mentale, emozionale e spirituale. Infatti “olistico” deriva dal greco “olos”, cioè “tutto intero”. Questo significa dunque che si presta attenzione a tutti gli aspetti di una persona. Basandosi, inoltre, sulla comunicazione non verbale del corpo, il massaggiatore impara ad “ascoltare” ciò che il corpo comunica. Osserva il colorito della pelle, le zone rilassate e quelle contratte, le posizioni assunte durante il massaggio stesso dal corpo, dalle mani, dai pieni e dai movimenti del volto, il respiro.

Quindi, il massaggio olistico possiamo definirlo come un massaggio globale nel rispetto delle esigenze anatomiche e bioenergetiche. È spesso coniugato alle terapie naturali, come: aromaterapia (mediante l’uso di olii essenziali), cristalloterapia (con il posizionamento sul corpo di cristalli colorati prescelti), cromoterapia (attraverso l’utilizzo di luci colorate soffuse). È inoltre molto adatto come antistress, per superare blocchi emotivi e le conseguenti contratture muscolari.

Tale massaggio, comunque, nasconde una ricca e complessa definizione. Molti massaggiatori e insegnanti sostengono che, oltre alla grande e lunga tradizione che si segue, è fondamentale anche avere una propria sensibilità al tocco del paziente. I vari tipi di massaggio olistico quindi si basano sulla comunicazione sensibile per mezzo del tatto. Infatti al momento di mettere la mano sul corpo di un paziente possono verificarsi diverse risposte fisiologiche. Quest’ultime possono coinvolgere la pelle, i recettori sensoriali e nervosi, il tessuto muscolare, la circolazione sanguigna e linfatica, la fluidità di movimento delle articolazioni, la digestione, eccetera. L’abilità di un massaggiatore sta poi nel variare la profondità del massaggio, la velocità e le direzioni del tocco; in base alla risposta che si riceve dal paziente.

Nel massaggio olistico però c’è molto altro!

Ecco tutti i benefici del Massaggio Olistico

Il corpo è pieno di sensazioni immagazzinate dentro sé. Ad esempio: rabbia, paura, vergogna, gioia. Ognuna di queste sensazioni è fondamentale rispetto al tipo di risposta fisiologica che si può ricevere dal massaggiato. Infatti, si può dire, che quando si tocca il corpo di una persona, si entra anche in contatto con i suoi sentimenti. Inoltre, i nostri corpi manifestano le nostre credenze consce e inconsce. Quindi, se si crede di essere una persona ottimista, il corpo di conseguenza assumerà una postura e presenterà dei rilassamenti muscolari specifici. Al contrario, se si manifestasse scarsa autostima, alcuni fasci e articolazioni presenterebbero rigidità. E’ proprio sull’autostima che il massaggio olistico va ad agire. Aiutando così a migliorare la visione d’insieme di se stessi.

Anche il massaggiatore è coinvolto per quanto riguarda le risposte fisiche ed emotive. Perciò egli cercherà di far ricorso alla propria esperienza per entrare in piena sintonia con il paziente. Aiutandolo anche a superare ostacoli e problemi.

Il massaggio olistico odierno può essere inteso come uno sviluppo e una fusione di diverse tradizioni di massaggio sia orientale che occidentale. Attualmente il massaggio olistico é influenzato da alcune tendenze:

  • l’evoluzione del massaggio svedese di Henrik Ling;
  • la maggiore consapevolezza che lo stress sia un fattore importante per la salute e per l’insorgere di eventuali malattie;
  • l’influenza di discipline come yoga, Tai Chi e arti marziali;
  • la consapevolezza che corpo e psiche sono profondamente collegate tra loro.

Ovviamente ogni paziente ha esigenze e bisogni specifici e il massaggiatore deve essere in grado di individuarli in modo da personalizzare il trattamento.

Quindi il massaggio olistico trae origine da diverse tradizioni, combinandole con le capacità del massaggiatore per soddisfare le esigenze di una persona nel suo complesso.

A livello fisico, ciò può significare il rilassamento dei muscoli contratti e il miglioramento della circolazione sanguigna, della mobilità articolare e dei fasci nervosi. In questo modo si possono risolvere o alleviare molti disturbi e fastidi a breve e a lungo termine. Ad esempio: mal di schiena, insonnia e artrite.

A livello emozionale, invece, il massaggio olistico può creare benessere attraverso dei trattamenti non invasivi. Tutto ciò rilassa la mente, diminuisce lo stress e la propriocettività. Arrivando ad un livello più profondo, il massaggio olistico può essere di aiuto per eliminare le sensazioni negative personali che abbiamo immagazzinato nei vari tessuti del corpo. Il trattamento può apportare cambiamenti importanti nella nostra energia. Fornendo inoltre un ingrediente alchemico fondamentale nel processo di crescita di ogni persona.

 

Come si fa un Massaggio Olistico

  1. Inizialmente c’è un colloquio informativo che serve a capire ciò che è necessario fare. Questo è anche un modo affinché il massaggiatore d il ricevente stabiliscano un primo contatto energetico.
  2. Poi si passa al trattamento vero e proprio. Il ricevente si sdraia, la stanza è calda e accogliente.

Le tecniche del massaggio olistico utilizzate sono varie:

  • la manipolazione muscolare;
  • lo scioglimento delle giunture e alla loro elasticizzazione;
  • il ribilanciamento del flusso energetico;
  • il corretto riposizionamento della struttura scheletrica;
  • lo stiramento della spina dorsale e alla mobilitazione delle sue vertebre;
  • la trasmissione di energia da parte del massaggiatore in aree particolarmente carenti.

Altre sfere di orientamento del massaggio olistico sono:

  • l’alimentazione;
  • la regolazione nell’assunzione di sostanze alteranti;
  • la liberazione di blocchi riguardo l’energia sessuale;

Da non confondere con il massaggio Tantra, in quanto nel massaggio olistico il lavoro è essenzialmente energetico.

manualità da utilizzare per un perfetto massaggio olistico

Manualità per un perfetto Massaggio Olistico

  • Di solito il primo intervento operato è la manipolazione, il rilassamento e l’ammorbidimento della struttura muscolare. Ciò serve, appunto, a rilassare tutto l’organismo e a far emergere i meridiani, i canali energeti diramati lungo tutto il corpo.
  • Quando questi ultimi diventano accessibili al tocco, il massaggiatore interviene attraverso la digitopressione, e premendo lungo i loro percorsi aiuta a rimuovere gli eventuali ristagni energetici. La digitopressione attiva i meridiani portando immediatamente sollievo e benessere. Ciò avrà di riflesso un’influenza positiva sugli organi interni collegati a ciascun meridiano. Lo squilibri di questi organi è la causa principale dei ristagni che si formano più in superficie. Perciò il loro riequilibrio avrà come conseguenza il ribilanciamento dell’intero sistema, che poi provvederà ad atti vere le sue risorse auto-guarenti.
  • A questo punto è possibile sciogliere le articolazioni, queste inoltre sono in genere le più ostiche a lasciarsi andare. Tali irrigidimenti sono spesso da imputare alla congestione di un organo interno. Quando l’energia di questi ultimi è stata riattivata, le zone periferiche diventano più manipolabili e quindi facili da riabilitare. Importante è poi lo scioglimento della spina dorsale. Essa, insieme al cervello, è la sede del sistema nervoso centrale. Perciò è  molto importante che l’energia fluisca in tutte le sue parti. Ogni vertebra viene “esaminata”: ne viene verificata la mobilità e la distanza con le vertebre adiacenti. Il sistema muscolare che sorregge la colonna vertebrale è molto robusto, quindi il lavoro di scioglimento avviene attraverso il “rocking” (una tecnica di oscillazione continua che contribuisce a rilassare il massaggiato).

La struttura scheletrica è la parte più profonda del corpo umano. La correzione del suo posizionamento avviene quasi autonomamente, a meno che non siano presenti gravi malformazioni. Ciò che fa l’operatore è di accompagnarlo nella sua sede originaria e naturale attraverso abili manipolazioni e pressioni che variano a seconda delle necessità.

Il trasferimento di energia da parte dal massaggiatore avviene esercitando pressione con le mani e le dita in quelle aree del corpo che ne sono carenti. Queste aree sono anche definite “vuote”, in quanto l’energia si è spostata altrove raccogliendosi o rimanendo bloccata in altre parti che risulterebbero poi dolorose. Invece di cercare di sciogliere questi accumuli, il massaggio olistico prevede di portare maggiore attenzione in quelle aree che ne sono prive, richiamando lì l’energia che è in eccesso in altre parti del corpo. Ciò non provoca dolore, ma una piacevole sensazione. La tecnica è di attivare il sistema dei vasi comunicanti: l’energia del massaggiatore funziona da attivatore per la naturale capacità del sistema energetico umano di autobilanciarsi. Esso a solo bisogno di un forte incentivo.

Il blocco dell’energia sessuale è una delle maggiori cause di disagi agli organi genitali, all’intorpodimento dell’intelligenza, alla gestione del calore nel corpo, della funzionalità delle gambe e di tutta la zona pelvico-lombare. In questo caso non si vuole entrare nel merito delle tematiche che riguardano la sfera sessuale della persona che riceve il massaggio. Però, quando l’energia sessuale viene repressa per un lungo periodo è necessario sbloccarla e farla defluire. Molto spesso un massaggio addominale e lo scioglimento della fascia lombare sono sufficienti.

Come si capisce da questa esposizione, il massaggio olistico è tale perché copre grandi aree di trattamento. A meno che il massaggio olistico non sia effettuato nella sua complessità, non si avranno effetti risolutivi.

Perciò è consigliabile affidarsi a trattamenti la cui inclusività è totale. Solo in questo modo il massaggio più veramente definirsi “olistico”.

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.

Scopri tutti i prodotti da massaggio disponibili sul nostro sito cliccando sul bottone verde “SCOPRI L’OFFERTA”