Massaggio plantare: scopri come si fa

massaggio riflessologia plantare

Potresti essere alla ricerca di come effettuare un ottimo Massaggio Plantare. Probabilmente saprai che sulla pianta del piede ci sono anche tutti i collegamenti con il resto del corpo grazie alla Riflessologia Plantare. Non dirmi che non ne hai mai sentito parlare perché non ci credo. Vediamo subito come si effettua questo tipo di massaggio

Prima di dedicarmi alla descrizione di come effettuare il Massaggio Plantare sappi che in fondo a questo articolo troverai anche le Tecniche di come stimolare il piede in Riflessologia Plantare

Tecniche di Massaggio Plantare

Esistono diverse tecniche di Massaggio Plantare, tutte a sua volta più o meno valide. Dipende sia di chi è l’operatore, sia di che tipo è il ricevente. Nel senso una manualità di massaggio può essere più o meno intensa a seconda della costituzione del soggetto. Sicuramente su una ragazza di 50 kg userai meno forza che sui piedi di un uomo di 80 Kg. Ma vediamo uno ad uno i passaggi da effettuare grazie anche all’ausilio del video che ti metto a disposizione:

Vediamo di seguito una descrizione di questi passaggi che hai visto nel video qui sopra di come si effettua il massaggio plantare

 Spalmare la crema

 

Questa fase è molto semplice ovviamente. Con un po di crema devi distribuirla su tutto il piede sia sulla superficie plantare che su quella dorsale. Quale crema usare? In commercio ne esistono di tutti i tipi ma la maggior parte contengono derivati del petrolio (si chiamano parabeni) e sono tossici. Ti propongo in molta onestà le nostre creme in quanto sono vegetali al 100%, con ottimo rapporto tra alta qualità e basso prezzo. Per i dettagli della crema clicca qui. Considera che con un tubo di crema fai circa 100 massaggi. Quindi se dividi il prezzo di 16.99 € per il numero di massaggi che riesci a fare , spendi circa 0,16 centesimi di euro a massaggio!

 Movimenti di apertura della muscolatura del piede

massaggio piedi (impastamento con i pollici)

Con i pollici devi fare dei movimenti di apertura che ti aiuteranno a distendere la muscolatura del piede . Questi passaggi sulla pianta sono molto ma molti piacevoli. Insisti con questi passaggi per circa 2 minuti per piede. Poi se vuoi farlo per più tempo va benissimo, meglio ancora ! Aiutati sempre con un po di crema. Considera che mentre massaggi tende ad assorbirsi quindi sarà utile aggiungente di tanto in tanto!

Scanalature infratendinee

come massaggiare i piedi (scanalatura infratendinea)

I movimenti di scanalatura infratendinea servono ad allentare le fasce muscolari più profonde. Si tratta di un massaggio molto d’impatto che può tornarti utile anche in caso di fascite plantare. Spesso in qualche sportivo capita e quindi questo passaggio è uno dei pochi consentiti per dare sollievo. Insisti con questo passaggio per circa 3 minuti per piede.

Mobilizzazione delle dita

Massaggiare PIEDI (MOVIMENTO ROTATORIO)

La mobilizzazione delle dita potrà sembrarti un movimento banale ma non lo è per niente. Se ti capita di massaggiare un piede particolarmente rigido ecco che questi movimenti ti saranno particolarmente utili ed efficaci. Stimolano tutta la capsula articolare e la micro-circolazione (sempre dell’articolazione). La sensazione di libertà del piede dopo questo trattamento nelle persone affette da tensione al piede, è molto apprezzata.

Mobilizzazione della caviglia

Mobilizzazione della caviglia

Mobilizzare la caviglia ha un suo perché. Pensa non serve solo a dare libertà alla caviglia stessa ma pensa che sbloccando la caviglia tramite dei “giochi di equilibri” riesci a far diminuire la tensione della cervicale. Più sblocchi le caviglie quindi più darai movimento alla cervicale. Se non ci credi chiedilo al tuo osteopata di fiducia.

Fino qui quindi hai appena scoperto come si effettua il massaggio al piede. Il mio consiglio però è di guardare bene il video qui sopra e copiare tutti i movimenti mentre lo fai con una “cavia” che si offra volontaria sotto mano.

Il MASSAGGIO PLANTARE in Riflessologia

Vediamo adesso di scoprire come si effettua il Massaggio Plantare in Riflessologia. Si tratta di stimolazioni molto veloci che si effettuano con il pollice principalmente e con l’ausilio di un bastoncino apposito per i punti più piccoli dove con solo con le mani sarebbe più difficoltoso arrivarci. Il bastoncino il legno di palissandro lo trovi cliccando qui a un prezzo ridicolo. Agli inizi non è semplice fare il movimento corretto e quindi c’è una variante per i principianti . Qui di seguito ti allego un video dove imparerai la tecnica di base della Riflessologia Plantare.

Come si evince da questo video la manualità è un po’complessa ma non ti preoccupare per i principianti c’è la tecnica di stimolo facendo delle pressioni profonde in senso orario. Dovrai pian piano affinare la tecnica del massaggio e la sensibilità sotto le tue mani. I punti più tesi li percepirai sia perché al cliente fanno più male sia perché ritroverai zone più tese. Queste sono molto piccole (grandi circa 1 mm, si hai capito 1 mm e non 1 cm). Quindi la sensazione di a volte massaggiare sotto i vari fasci muscoli punti che ti sembreranno più duri da massaggiare è normale. Insisti con una manualità atta a scioglierli il più possibile.

Durata del massaggio plantare

Quanto dovrebbe durare una seduta di Riflessologia Plantare? In media dovrebbe durare circa 40 minuti. Se si supera di molto questa soglia si rischia che poi diventi inefficace. Sicuramente quando si è agli inizi si tende a voler fare tutto e quindi il massaggio ai piedi dura anche 1 ora…. Per tutti gli appassionati di questa materia abbiamo creato un video-corso completo dove ti spiegherò tutto a riguardo:

  • Come si stimolano le zone riflesse
  • Come si riconoscono
  • Quando e perché lavorare un organo piuttosto che un’altro
  • Le due manualità sia di stimolazione che di sedazione
  • Sarai operativo sin da subito

E’ importante sapere che tutti gli organi che sono posizionati a destra del corpo gli ritroveremo sul piede destro mentre tutti gli organi posizionati a sinistra del corpo gli ritroveremo sul piede sinistro. Tutti gli organi posizionati invece lungo il centro del corpo (lungo la linea mediana quindi) si trovano sia su un piede che sull’altro, rispettivamente metà a sinistra e metà a destra.

Per iniziare a massaggiare correttamente i piedi è bene che prima di sottoporti al trattamento la persona NON effetti un pedicure. Se lo facesse andrebbe a “cancellare” tutti i riferimenti che più avanti quando grazie a questi video diventerai un super esperto. Quali sono i riferimenti di cui sto parlando?

Vediamoli assieme:

  1. presenza di calli
  2. presenza di verruche
  3. pelle secca
  4. pelle inspessita (in gergo si chiamano “duroni”)
  5. presenza di geloni sulle dita dei piedi

E molti altri piccoli riferimenti …

Ognuno di questi riferimenti per te saranno molto importanti in quanto hanno un suo perché. Capirai che non avvengono senza una motivazione precisa; non sono causa delle scarpe! Ti consiglio di leggere anche questo articolo sulla riflessologia molto completo dove potrai approfondire meglio la materia.

Sinceramente descriverti qui in un post tutti i passaggi di riflessologia plantare per fare un corretto massaggio plantare sarebbe molto riduttivo quindi ti invito come detto in precedenza a leggere gli altri articoli che ti ho messo a disposizione dove troverai anche altre mappe gratuite da poter scaricare. Successivamente ti invito a partecipare ai nostri corsi dove sarò lieto di averti tra i miei allievi. Qui di seguito un video di presentazione di un corso tenutosi qualche tempo fa :

A presto …

Francesco Ciaccia

separatore_grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video-corso riflessologia plantare

 

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.

Hai visto i video gratuiti?

Tecniche di massaggio GRATIS!

CLICCA QUI e accedi gratis

Già 3 commenti ricevuti. Tu che ne pensi di questo articolo? Scrivimi un commento

  1. Sono interessata a ricevere video inerenti a massaggi plantari in quanto ho un centro estetico grazie

  2. Pingback: Massaggiare i piedi, l’ultimo impegno della nostra giornata! | ZoneRiflesse.it

  3. Mi sembra molto interessante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti insegnerò le migliori Tecniche di Massaggio per risolvere 110 problematiche
in 1-3 sedute.

...aumentando così la TUA clientela!

Mi Piace

Guarda il video di presentazione

Niente teoria! Solo pratica 100%
Accedi ora ai video dimostrativi

Ricevili Gratis 100% server sicuro

Il sito n°1 per vendite di corsi di massaggi online e dal vivo

Oltre 28.000 professionisti del massaggio
ci seguono attivamente su facebook!
X

Perfetto! Manca l'ultimo step: inserisci la tua migliore email qui sotto!

Ricevi il link ai video gratuiti sulle tecniche di massaggio e riflessologia plantare via email!

Inserisci la tua migliore email qui sotto nel campo qui sotto:

Ricevuta l'informativa trattamento dati personali, presto il consenso.

X

ASPETTA! Non andare via senza niente!

Ecco per te GRATIS i miei video di massaggio!

Inserisci la tua migliore email qui sotto e ricevi i video gratuiti:

Ricevuta l'informativa trattamento dati personali, presto il consenso.