Massaggio alla testa tecniche e benefici

Massaggio alla testa: tecniche e benefici

Dall’antica tradizione Ayurveda le cose da sapere.

Uno dei massaggi alla testa più popolari in Occidente è il massaggio indiano. Viene conosciuto anche con il nome “Champisagge”. Si basa su un’antica forma ayurvedica di guarigione. Per il massaggio indiano alla testa si utilizzano diverse tecniche e si hanno diversi benefici.

 

Ma vediamo un  po’ in modo più dettagliato questo tipo di massaggio:

Le origini del massaggio  indiano alla testa.

Il massaggio alla testa ayurvedico, le sue tecniche e benefici traggono i loro presupposti dalla medicina tradizionale indiana le cui origini risalgono a 5000 anni prima di Cristo. Secondo i testi sacri indiani l’Ayurveda si fa risalire ai tempi di Brahma che è il creatore del universo. Brahma dono l’Ayurveda agli dèi quando fu necessario guarire le malattie. La cura fu tramandata da una divinità all’altra fino a raggiungere i vecchi saggi i quali nel corso dei secoli hanno diffuso l’insegnamento tra la popolazione mediante trattati scritti.

A cosa serve il massaggio alla testa? Quali sono le tecniche e i benefici?

Il massaggio indiano alla testa, conosciuto come il massaggio ayurvedico, porta benefici sia per il corpo che per la mente. È capace di provocare una sensazione di benessere generale che agisce a livello psicofisico, dove si allontanano sopratutto i sintomi di una vita stressante e sregolata.

Conosciamo insieme alcuni dei benefici del massaggio indiano alla testa:

  • Puo aumentare l’apporto di ossigeno e di glucosio al cervello;
  • sollievo dal dolore e dalla rigidità dei muscoli il viso, collo, parte superiore della schiena e delle spalle;
  • migliorerà la circolazione della linfa vitale del fluido cerebrospinale;
  • curerà la secchezza della cute (se si usano oli nutrienti);
  • aumento della mobilità delle articolazioni del collo;
  • favorirà la secrezione degli ormoni della crescita e degli enzimi necessari alla crescita e allo sviluppo delle cellule cerebrali;
  • miglioramento della vista;
  • sollievo dalle tensioni;
  • sollievo dal mal di testa;
  • sollievo dall’affaticamento degli occhi;
  • sollievo dalla congestione nasale;
  • riduce l’ansia e altri problemi legati allo stress;
  • migliorerà il livello di lucidità e concentrazione, e anche la memoria;
  • sensazione di calma, tranquillità, benessere generale;
  • le vie respiratorie saranno più aperte;
  • il sistema immunitario sarà più forte;
  • migliorerà il colore e il tono della pelle;
  • più benessere e nutrimento per i capelli e il cuoio capelluto;
  • chakra equilibrati.

Durante il massaggio indiano alla testa per ottenere maggiori tecniche e benefici si possono utilizzare diversi oli ed essenze come ad esempio l’olio di sesamo, di mandorle dolci, di cocco, di neem e di amla e essenze come quella di lavanda, sandalo ed eucalipto.

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove potrai scoprire esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Puoi trovare tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’

 

Fai il test e scarica il video corso Gratuito

Fai il test Ora