Muscolatura del paravertebrale in riflessologia plantare

Adesso andiamo a vedere la muscolatura del paravertebrale, è quell’insieme di fasce muscolari che costeggiano la colonna vertebrale, dall’alto verso il basso. Adesso io te lo faccio disegnare in riflessologia plantare, però preferirei che tu non lo facessi non subito ma nell’articolo successivo in quanto per disegnarlo al meglio e opportuno prima disegnare la colonna vertebrale che faremo tra poco e che andremo a costeggiare successivamente seguendo un tracciato con il pennarello verde.

muscolatura del paravertebrale

Come viene stimolata in riflessologia plantare?

Tutto lungo il bordo del piede quindi parte dalla parte bassa è più semplice la stimolazione si farà verso l’alto o anche verso il basso, sempre massima libertà da parte tua non ti preoccupare(tu intanto la visualizzi non metterla direttamente in pratica perchè l’andremo a trattare al prossimo articolo. Così passerai alla stimolazione di tutto il paravertebrale.

Pennarello nero alla mano e facciamo i reni in riflessologia plantare

Incominciamo adesso a disegnare il rene sinistro, quindi facciamo questo disegno che si troverà esattamente sopra la zona dell’intestino è abbastanza centrale come zona del piede (quindi si trova come al centro del piede però nella porzione leggermente più alta quindi non è un centro perfetto è un centro leggermente alzato più verso l’alto al centro però nella porzione più alta), per trovarlo è facile perché si trova lungo la linea mediana potresti anche fare una cosa di questo genere prendere il terzo dito del piede, scendere con una linea retta immaginaria verso il basso e sotto le articolazioni trovi esattamente il punto del rene.

Puoi già incominciare a stimolarlo, tranquillamente tu è quella iniziale, bene la manualità per principianti e ti dico la verità assomiglia molto alla manualità di sedazione però non ti preoccupare perché seppur fatta più lentamente la stimolazione arriva

Adesso andiamo a stimolare la vescica urinaria in riflessologia plantare

vescica urinaria in riflessologia plantare

La zona della vescica urinaria che fa parte dell’apparato urinario non va confusa con la vescica biliare, quella fa parte del fegato questo ) per trovarla cosa farai? farai un bel tratteggio sotto l’osso malleolo interno  non ti confondere mi raccomando tira una linea farai un tratteggio verso la zona dell’intestino è quella che ne viene fuori all’attaccatura proprio dall’intestino sarà la zona della vescica e la colori in nero, io lo sconsiglio di colorarla tutta perché altrimenti pastrocci tanto il piede, però per farti capire dov’è la zona insieme, quindi tutta la zona interna del piede questa è la zona della vescica non ti confondere con quello che abbiamo visto la volta scorsa con la zona della prostata perché quelle ancora più interna nel piede, 

Gli ureteri

Gli ureteri sono quei tubicini che collegano i reni alla vescica, quindi anche in riflessologia plantare ci sarà una congiunzione tra la vescica e reni. Perfetto partiamo dai reni e scendiamo con una linea che congiunge alla vescica, quella è la zona dell’uretere sinistro, quindi arriva verso i reni, quindi partiremo dalla vescica meglio è più facile anche, ti dico la verità. Stimoliamo la zona della vescica e piano piano saliamo su a stimolare l’uretere fino al rene sinistro.

Buona giornata

Francesco Ciaccia

separatore_grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video-corso di riflessologia plantare

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.