Riflessologia plantare del diaframma e del plesso solare per ansia!

riflessologia diaframma

Zona riflessa nel piede del diaframma e del plesso solare

Perfetto. Adesso disegniamo la zona riflessa nel piede del plesso solare che si trova tra l’alluce è il terzo dito.

  • Andiamo a evidenziare la zona, abbiamo un collegamento nervoso appunto con il plesso, adesso vediamo come si va a stimolare questa zona.
  • Quindi la evidenziamo, l’andiamo a stimolare con il dito pollice, tengo ben fermo il piede in maniera tale che non scappi da tutte le parti e vado a sciogliere.
  • Il mio modo di farlo è molto veloce (sarebbe a velocità normale) molte volte, specialmente quando una persona si avvicina nel mondo della riflessologia, non è così immediata questa stimolazione.

E’ come un grosso bombardamento di input che si dà su questa nervatura.

Allora, esistono due manualità come spiego nel video corso base di riflessologia plantare, e sono una più lenta e iniziale di cui ti sto parlando in questo momento.

E’ quella di prima dove ti dicevo che si fa molto più velocemente con il dito.

Beh, l’importante è allentare la zona.

  • Una volta lavorato il plesso solare, dobbiamo trovare il riferimento con il diaframma nel piede.
  • Quindi per trovare il diaframma dobbiamo prima evidenziare le articolazioni delle dita ed è facile perché tirando un po’ indietro le dita in questo momento le articolazioni vengono più esposte.
  • Passi un bel tratteggio sopra successivamente proprio subito sotto quella è la zona del diaframma, viene in questo disegno proprio come se fosse una rondine.
  • Esattamente dopo averla evidenziata, l’andiamo a stimolare prima su un lato e continuo fino all’altra parte.
  • Quindi puoi utilizzare quando sarai più bravo la manualità molto veloce che ti verrà con il tempo piano piano.
  • Vai proprio a stimolare la zona del diaframma, sia con questa manualità che con quella più facile e lenta.
  • Vai come a schiacciare tutta la nervatura sottostante, piano piano (la tecnica viene spiegata bene nel corso di riflessologia di primo livello).

Questo lavoro fatto sul piede è di accompagnamento appunto a tutto quello che vedi e che ti ho insegnato a fare sul tronco fatto anche sul piede ti serve più che altro a prolungare l’effetto.

Tutto questo perchè in questo modo, riesci ad arrivare su delle nervature che altrimenti non riusciresti a stimolare quindi tu mi raccomando.

Quando arriverà una persona farsi trattare per degli stati d’ansia.

  • Lavori bene la zona del petto te la vai a scollare.
  • Mi fai un grosso scollamento, lo stiramento del diaframma come ti ho fatto fare prima.
  • Dopodiché lo giri a pancia in giù e vai a fare lo scollamento di tutto il sistema nervoso sulla colonna vertebrale, e portando anche questo scollamento lungo i lati già così otterrai risultati enormi.
  • Qualora la zona del petto dovesse fare male, lavora prima la schiena così automaticamente la zona del petto incomincia a distendersi.
  • Quando andrai a lavorare dopo aver fatto tutto questo lavoro che ti ho detto sulla schiena la zona del petto è rilassata e farà meno male durante il massaggio.

Una cosa importantissima se viene una persona da te che soffre d’ansia, appunto e sta prendendo dei farmaci prescritti dal medico, non ti sognare nemmeno per sbaglio di dirgli: non ti preoccupare ti massaggio io.

Non ti serviranno più gli ansiolitici sarà il medico in base al miglioramento che avrà grazie sì ai trattamenti che gli farai tu, valuterà effettivamente quanto diminuire i farmaci.

Perché se la persona sospende i farmaci, anche se ha effettivamente un grosso miglioramento dal tuo lavoro ma poi si sente male, chi vanno a cercare?

Sei tu, di conseguenza non prenderti questa responsabilità, a meno che tu appunto non sia un medico.

Questa precisazione era doverosa, per un segno di professionalità sia tua nei confronti del cliente, sia mia anche nei tuoi confronti in maniera proprio anche di metterti in guardia di tutelarti di darti il massimo dell’insegnamento anche sotto questo punto di vista.

Comunque non ti preoccupare, lavora tranquillamente, stai sereno.

Mi raccomando attento a quello che dici e non prendere iniziative di questo tipo in maniera tale di rimanere sempre nel massimo della correttezza e della professionalità.

 

Buona giornata

Francesco Ciaccia

separatore_grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde: “SCOPRI DI PIU’“:

video-corso riflessologia plantare

Scopri di più

 

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.

Hai visto i video gratuiti?

Tecniche di massaggio GRATIS!

CLICCA QUI e accedi gratis

Già 2 commenti ricevuti. Tu che ne pensi di questo articolo? Scrivimi un commento

  1. Pingback: Riflessologia plantare e depressione | ZoneRiflesse.it

  2. Pingback: Un corso di riflessologia plantare per scoprire questa nuova disciplina - ZoneRiflesse.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti insegnerò le migliori Tecniche di Massaggio per risolvere 110 problematiche
in 1-3 sedute.

...aumentando così la TUA clientela!

Mi Piace

Guarda il video di presentazione

Niente teoria! Solo pratica 100%
Accedi ora ai video dimostrativi

Ricevili Gratis 100% server sicuro

Il sito n°1 per vendite di corsi di massaggi online e dal vivo

Oltre 28.000 professionisti del massaggio
ci seguono attivamente su facebook!
X

Perfetto! Manca l'ultimo step: inserisci la tua migliore email qui sotto!

Ricevi il link ai video gratuiti sulle tecniche di massaggio e riflessologia plantare via email!

Inserisci la tua migliore email qui sotto nel campo qui sotto:

Ricevuta l'informativa trattamento dati personali, presto il consenso.

X

ASPETTA! Non andare via senza niente!

Ecco per te GRATIS i miei video di massaggio!

Inserisci la tua migliore email qui sotto e ricevi i video gratuiti:

Ricevuta l'informativa trattamento dati personali, presto il consenso.