I PUNTI NEL PIEDE nella riflessologia plantare corrispondono a zone riflesse del nostro corpo! Tramite una stimolazione manuale che andremo ad eseguire, agiremo su quell’organo o viscere per ristabilire il corretto equilibrio!

La pressione sui PUNTI NEL PIEDE avrebbe il compito di inviare comunicazioni al cervello, stimolandolo ad intervenire sul problema riscontrato.

Quanti di voi si saranno chiesti quali sono i PUNTI DEL PIEDE da stimolare? Esiste una mappa plantare, in cui vengono riportate tutte queste zone riflesse.

Qui di seguito vi riporto la mappa plantare di zoneriflesse:

Riflessologia plantare

Punti riflessi nel piede

 

Dopo ben 12 anni di lavoro in questo campo, continuo ancora a stupirmi degli effetti che si possono ottenere con la riflessologia plantare!

Come puoi vedere dall’immagine, ho raggruppato con lo stesso colore gli organi ed i visceri appartenenti allo stesso modulo.

Devi sapere che i moduli sono 5.

Il primo modulo comprende Ipofisi,Tiroide,Cuore ed intestino tenue ed è raffigurato in rosso nell’immagine.

Il secondo modulo, rappresentato dal colore arancione, comprende stomaco, milza e pancreas.

Il terzo modulo, blu, comprende i polmoni, le vie respiratorie,l’ intestino crasso, ovaie/testicoli, utero/prostata.

Quarto modulo, dal colore verde invece,  è rappresentato da fegato e vescica biliare.

Quinto modulo, rappresentato dal colore nero, comprende reni, surreni, vescica urinaria, ureteri.

Come potete osservare dai PUNTI NEL PIEDE che vi sono riflessi nell’immagine, i nostri due piedi corrispondono esattamente alle nostre due metà del corpo in maniera speculare. Partendo dalla zona degli alluci corrispondente alla zona della testa, proseguendo per la colonna vertebrale sino ad arrivare alla zona del calcagno corrispondente all’apparato genitale.

All’interno del videocorso che ho preparato per voi sulla riflessologia plantare, insegnerò quando stimolare o sedare tali PUNTI NEL PIEDE. Quindi che tipo di manualità esercitare e individuare esattamente dove essi siano collocati.

Potrai stimolare tali  zone per tutti i problemi di insonnia, difficoltà di digestione,per regolare il ciclo mestruale,per gonfiori addominali! Pensa che il fegato, ha più di 760 funzioni… potrai andarlo a lavorare nel piede in caso di rigidità muscolare, problemi inerenti agli occhi, cisti varie…

Lavorerai la milza per innalzare le difese immunitarie, il punto della vescica per le persone che soffrono di cistite, i reni per problemi relativi alla ritenzione di liquidi e per problemi inerenti alla pressione! (se alta li lavorerai in sedazione, se è bassa in stimolo). Invece lavorerai tutta la zona del paravertebrale situata nell’arcata plantare per ogni problema relativo alla colonna quindi per tutte quelle persone che soffrono di rigidità o di indolenzimento! Ovviamente ti soffermerai sul tratto più sofferente, facendo quasi una sorta di scanalatura minuziosa del tratto doloroso corrispondente.

Vedrai quanta soddisfazione riceverai, il tutto è spiegato in maniera molto semplice e chiara, potrai mettere pausa ogni qualvolta lo desidererai e provare immediatamente tutti i passaggi che spiego.

La riflessologia plantare è un mondo tutto da scoprire, ti basterà studiare dai miei videocorsi per scoprire tutti i PUNTI NEL PIEDE e diventare il miglior riflessologo della tua città! Il successo è nelle tue mani!

Rimani sulla nostra pagina per essere sempre aggiornato con i nostri nuovi post!

Un caro saluto da

Francesco Ciaccia