La CELLULITE è l’incubo di milioni e milioni di donne. Avevate mai pensato di risolverlo con delle sedute di LINFODRENAGGIO?

Seguitemi e vi spiegherò perchè questo trattamento potrebbe risolvere i vostri problemi!

 

La CELLULITE è un’infiammazione del pannicolo adiposo, letteralmente significa “infiammazione della cellula”, colpisce l’80% delle donne, e non solo quelle in sovrappeso. Si localizza in particolari zone del corpo come cosce, fianchi, glutei, addome e porta un evidente alterazione dello stato della pelle, che assume un aspetto a buccia d’arancia. Ci sono donne che nonostante seguano un regime alimentare corretto e svolgano una regolare attività fisica, soffrono di questo fastidioso inestetismo.

impastamento lento e profondoseparatore grigio

 

Per sconfiggere la CELLULITE, quindi, cosa bisogna fare?

Dopo aver ridotto il consumo di sale, che tende a ristagnare i liquidi, aver bevuto molta acqua durante l’intero arco della giornata in maniera tale che il corpo si depuri da scorie e tossine, aver eseguito attività fisica, il  consiglio che io vi do è quello di affidarvi ad un bravo massaggiatore per farvi eseguire delle sedute di LINFODRENAGGIO.

Esattamente, avete capito proprio bene, perchè il LINFODRENAGGIO è una tecnica di MASSAGGIO che favorisce il drenaggio dei liquidi linfatici, viene esercitato con una manualità dolce e lenta, adatta proprio ad “accompagnare” la linfa verso i gangli linfatici che il corpo poi smaltirà. Saranno come dei pompaggi e sfioramenti (perche la linfa è superficiale) associati a  dei movimenti circolatori in grado di apportare un drenaggio dei tessuti.

I risultati con questa particolare TECNICA DI MASSAGGIO sono eccellenti, basti pensare che già dopo un paio di sedute ci si accorgerà del notevole miglioramento!

linfodrenaggio ispirato al metodo Volder

Il LINFODRENAGGIO che viene maggiormente utilizzato è il METODO VODDER, che prende il nome proprio dal suo creatore, EMIL VODDER, il quale ha dimostrato scientificamente la validità del suo metodo, e non solo per la problematica CELLULITE, ma anche per tutte le persone che prendono farmaci e si trovano intossicati da questi, per migliorare tutti gli edemi, per migliorare l’ipertensione, per chi soffre d’insonnia (in quanto la manualità è molto lenta ed estremamente rilassante!), per tutte le infiammazioni articolari che causano dolore, per l’insufficienza venosa e molto altro!

Nel mio videocorso sul LINFODRENAGGIO, vengono illustrati e spiegati dettagliatamente tutti i passaggi di questo trattamento, passo per passo.

Inoltre, ci sono dei particolari casi in cui il LINFODRENAGGIO è vietato, ossia:

  • stati di infezioni acute;
  • insufficienza cardiaca;
  • trombosi;
  • gravi problemi renali;
  • ipotensione;
  • pazienti in cure chemioterapiche.

Detto questo, non mi rimane altro che augurarvi di  una piacevole seduta di massaggio, rimanete sempre aggiornati con il nostro sito www.zoneriflesse.it !

Francesco Ciaccia

separatore grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI L’OFFERTA“:

Video-corso di Linfodreanggio per combattere la cellulite

Scopri offerta

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.