Il metabolismo basale di una persona può essere stimolato sia con l’attività fisica (in particolare con l’attività con i pesi) sia con la Riflessologia Plantare agendo su particolari punti. In particolare è la Tiroide colei che regola il metabolismo. Troppo stress la vanno spesso a colpire e a rallentare le sue funzioni.

  • Cosa possiamo fare in Riflessologia per stimolare il Metabolismo?

Semplicemente potrai andare a stimolare la Tiroide e l’Ipofisi nella sua zona riflessa. Come bes saprai molte persone tendono ad ingrassare per colpa di un rallentamento della Tiroide … Se invece si iniziano a fare 2 – 3 trattamenti di Riflessologia Plantare la settimana si può aiutare questa situazione. In particolare la cosa sarà più semplice se la fase della crescita non è ancora terminata (quindi entro i 23-25 anni). Immagino adesso i molti lettori over 30 che staranno pensando: “che sfiga”. Ma attenzione possiamo correre ai rimedi nel seguente modo.

Prima di svelarti la “ricetta segreta” per stimolare il metabolismo bisogna farsi un esame di coscienza e dirsi: ma cosa vogliono veramente i clienti? Vogliono DIMAGRIRE senza sforzo!

Probabilmente del metabolismo non glie ne importa niente ma vogliono fondamentalmente dimagrire. Come fare quindi?

Intanto dobbiamo capire se i kg di troppo sono di adipe (grasso quindi) oppure sono in uno stato di gonfiore (e quindi c’è una grossa ritenzione di liquidi).

Per capire questa cosa potresti orientarti guardando le caviglie (se sono gonfie) molto probabilmente si tratta di ritenzione di liquidi, se invece sono “magre” e la persona è abbondante di chili, allora la situazione è un po’ difficoltosa da risolvere ma pur sempre fattibile (in quanto si tratta di grasso distribuito su tutto il corpo e questo non va mai sulle caviglie)

Vediamo qui di seguito i due casi:

  • Stimolare il metabolismo per le persone con ritenzione di liquidi

In questo primo caso ti consiglio di stimolare nel piede: Ipofisi, Tiroide (per il metabolismo) , reni (per la ritenzione idrica), i tre cingoli linfatici (per stimolare la circolazione linfatica) . Questo lavoro ti aiuterà di molto a stimolare una ripresa energetica delle funzionalità del corpo con conseguente dimagrimento più o meno accentuato a seconda di come risponde il cliente.

  • Stimolare il metabolismo per le persone “cicciottelle”

In queste persone devi lavorare bene sempre nel piede: Ipofisi, Tiroide (per il metabolismo); Fegato e Vescica Biliare (per smaltire meglio i grassi); intestino tenue (per ottimizzare meglio ciò che mangiano e l’assorbimento); Intestino crasso (per favorire il transito intestinale delle feci).

Capito quindi come fare? Ma quali risultati aspettarsi? Come detto prima, questi cambiano da soggetto a soggetto ma tendenzialmente si possono notare queste situazioni:

  1. Nel primo caso (ovvero con ritenzione di liquidi), la stimolazione della tiroide e di tutto il resto porta spesso a perdere diversi kg (specialmente quando ce ne sono tanti da perdere ….) in quanto si tratta di liquidi in eccesso e il corpo quando viene rimesso in equilibrio automaticamente se ne libera .
  2. Nel secondo caso (ovvero per persone cicciottelle), la stimolazione di tutto quello indicato ti porta a rimettere in equilibrio gli organi sopra descritti ma i risultati sono molto più lenti se pur comunque evidenti.

In entrambi i casi ti consiglio di fare almeno 2 trattamenti a settimana; mai promettere di perdere tot kg in tot periodo in quanto i risultati cambiano da persona a persona .

I risultati sono stupefacenti quando la persona ha meno di 25 anni.

In bocca al lupo per tutti i tuoi successi…

Francesco Ciaccia

PS: GRAZIE DI TUTTI I “Mi Piace” CHE METTETE SEMPRE AI MIEI POST!

separatore_grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video-corso riflessologia plantare

 

 

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.