Manualità e trattamenti dolore al ginocchio

Avvisa sempre la persona che nei due giorni subito dopo il trattamento al ginocchio, tende a gonfiarsi ed è tutto normale anzi dovrebbe avvenire questa situazione.  Lo avvisi che c’è un leggero gonfiore perché arrivando più sangue e più linfa, va a disinfiammare e a portare via il tossico contemporaneamente, poi si sgonfierà da solo.

scollamento ginocchio

Quindi se tu prepari la persona a questa cosa lei non si spaventerà, e accetterà anche la sensazione come di aver preso una botta sul ginocchio, perché dopo questa manualità di scollamento si sente la pelle come se fosse tumefatta. Vai quindi bene a scollare tutta la pelle, sopra il ginocchio e anche sotto.

Test dei crociati

Adesso dobbiamo fare un test dei legamenti crociati. Fai piegare la gamba, io ti consiglio di coprire il piede e sedertici sopra in maniera tale che mentre fai questo movimento il ginocchio non tende a scivolare in avanti.

Allora, ti agganci bene sulla tibia e il polpaccio e provi sia a trazionare verso di te sia anche a spingere. Questo è un esercizio per i legamenti ma è anche un test.

Se nel momento in cui tiri la tibia viene troppo fuori dalla sua sede, significa che legamenti sono danneggiati. Vedrai proprio che nel momento in cui la trazioni verso di te, fuoriesce dalla sua sede e quindi non insistere, poiché ci sono persone che hanno il legamento verosimilmente rotto.

Lo capisci perché nel momento della spinta il ginocchio quasi fuoriesce dalla sua sede, quindi la tibia ha questo movimento troppo ampio.

Scanalatura del ginocchio

Approfittiamo dato che sei in questa posizione, per fare le scanalature del ginocchio. Agganciati con i pollici sotto la rotula e fai dei cerchi costeggiando e scanalando, sempre più grandi.

Questo serve proprio ad allentare la rigidità del ginocchio e aumentarne di conseguenza la mobilità. (Fai 10 passaggi)

A presto,

Francesco Ciaccia

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

corso dei trattamenti specifici

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.