Digitopressione: cos’è, benefici, come praticarla

La digitopressione è una tecnica che proviene dall’antica saggezza cinese, che utilizza i punti della mano come mappa per esercitare delle pressioni definite utili per curare diversi disturbi. Secondo l’antica medicina cinese, l’energia Qi Prana, se bloccata, può causare diverse problematiche di salute. Secondo l’antico principio che regola l’agopuntura, infatti, stimolando alcuni punti si può liberare l’energia bloccata ed aiutare il paziente a stare meglio. Fu il mitico Imperatore cinese a dar vita, circa 4000 anni fa, a questa scienza che si basa su un assunto ben preciso: i meridiani sono connessi fra di loro ed esercitando una pressione su di essi si riesce ad alleviare i disturbi connessi agli organi.

Differenza fra shiatsu e digitopressione

Entrambi sono metodi molto antichi, nati dall’antico Oriente ed entrambi consentono con la semplice pressione di alleviare dolori articolari, muscolari, ai legamenti e alle ossa. La digitopressione si è sviluppata in Cina con lo scopo di trattare problemi in modo rapido, autogestito e risolutivo. La digito pressione lavora allo scopo di liberare endorfine rilasciate dall’ipofisi in maniera naturale, su alcuni punti chiave. Il massaggio shiatsu è invece una tecnica che comprende un benessere psicofisico completo, che mira a determinare la guarigione psicofisica del paziente tramite le endorfine stesse.

I meridiani energetici vengono poi usati dagli operatori olistici per essere implementata anche nella riflessologia plantare, oltre che nella digitopressione.

 

Che cos’è la tecnica della digitopressione?

La tecnica della digitopressione consente di massaggiare con una leggera pressione che viene protratta sul punto per tre minuti attraverso il polpastrello. Ci si può aiutare con il calore, attraverso la tecnica della moxibustione, a rendere più efficaci le manovre di pressione con i polpastrelli e a rendere più rilassato il paziente. Un aiuto può venire dalla tecnologia, attraverso l’agopuntura elettronica, che aiuta l’operatore ad individuare con certezza i punti su cui operare con l’agopuntura e rendere la manovra precisa e fluida.

Come stimolare i punti?

Il massaggio si effettua con i polpastrelli, premendo bene ma senza eccessiva pressione, tenendo premuto per circa tre minuti. Il trattamento non va effettuato se ci sono in corso eczemi, dermatiti o problemi di pelle, in quanto si rischia di irritare ancora di più la zona.

Digitopressione plantare

La riflessologia plantare è necessaria per rilassare diversi punti del corpo ed agisce su tre sintomi principali: congestione, tensione, infiammazione. Essa è indicata per diversi problemi: mal di testa, nausea, mal di denti, ciclo e così via. In base al punto che viene toccato, si avrà un benessere immediato, con un senso di rilassamento e scomparsa del dolore.

Si combinano infatti i benefici del massaggio con l’invio degli impulsi in determinate zone riflesse, presenti sulla pianta e sul dorso dei piedi, riccamente innervate.

E’ importante ricordare che il riflessologo non è un medico, quindi non si possono fare diagnosi o prescrivere rimedi.

Mappa digitopressione plantare

Sotto la pianta del piede e sul dorso, si può trarre una mappa che bisogna conoscere per mettere in pratica i trattamenti di riflessologia. La parte sinistra del corpo è riflessa sul piede di sinistra, mentre la parte destra è riflessa sul piede destro. Ad esempio il cuore è sul piede sinistro, i polmoni su entrambi i lati, così come la parte alta dell’organismo è rappresentata nella parte alta, la parte bassa nella parte bassa.

Basterebbero ad esempio 15 minuti al giorno di automassaggio per favorire il benessere psico-fisico di ognuno: prendendosi il piede in mano e stando comodi con la schiena dritta, si possono massaggiare i punti più importanti del corpo. Partendo dalla parte interna del piede, si può passare dal tallone all’alluce e viceversa, per poter far sì che si massaggino gli organi principali.

Digitopressione mano

La digitopressione manuale, si basa sullo stesso principio, ovvero va a stimolare determinati punti della mano per dare beneficio a tutto il corpo. Vi sono diversi punti della mano che possono aiutare ad avere un immediato senso di benessere: vi sono 9 punti principali su cui concentrare il massaggio per avere un senso di immediato benessere, come vedremo nel prossimo paragrafo.

Mappa digitopressione mano

Il pollice: collegato a tutti gli stati di ansia, respirazione e depressione. Premere sul pollice può aiutare ad alleviare mal di testa, ansia e depressione.

Indice: l’indice combatte paura, ansia e delusione, oltre che problemi correlati ad intestino, costipazione, spasmi, diarrea e problemi di digestione in genere.

Medio: aiuta a combattere crampi, dolori mestruali, nausee in gravidanza ed irritabilità a livello di umore.

Anulare: l’anulare può aiutare a combattere problemi relativi a funzioni polmonari, respirazione, ossigenazione del sangue, soprattutto in casi di asma. La punta del polpastrello aiuta ad attenuare mal di testa di varia origine e ad allontanare pessimismo e rifiuto.

Mignolo: massaggiare il mignolo aiuta a ridurre l’emicrania, la sinusite, il male alle orecchie, allontanare insicurezza, preoccupazione, ansia e depressione.

Base del pollice: massaggiando la base del pollice si possono controllare disturbi di tiroide, digestione, milza e così via.

Centro del palmo: il centro del palmo può aiutare a combattere alcuni tipi di problemi, come ad esempio il punto riflesso della milza per aiutare la depurazione dell’organismo, utile per drenare e contrastare cellulite e buccia d’arancia.

L’attaccatura della mano corrisponde alla zona della riproduzione: ovaie, testicoli, nervo sciatico, zona pelvica, dolori ai testicoli e all’utero possono essere combattuti con una decisa pressione di questa zona.

Le zone esterne della mano corrispondono a cuore e fegato, rispettivamente, e possono aiutare la gestione del dolore e dei disturbi correlati a questi due organi

Corsi per digitopressione

Alla ricerca del benessere Sempre più rilevanza ha assunto negli ultimi anni l’attenzione al benessere dell’individuo da migliorare  attraverso non solo un approccio medico, ma un approccio olistico più ampio che vada ad abbracciare anche tutta una serie di discipline, denominate come discipline del benessere. […]

Scarica Genius!

Avrai per te 13 file audio .mp3 che ti spiegheranno le migliori Tecniche di Massaggio e come utilizzarle su tutti i tuoi clienti!

Scopri Genius!

Scopri l’offerta di questa settimana

>>> Colonna Vertebrale in OMAGGIO <<<