La pelle, ha spesso bisogno di una sferzata di energia e, sicuramente questo può essere fatto con l’attività fisica ed una corretta alimentazione ma anche con gli automassaggi. Naturalmente dovrai scegliere un olio o una crema adatta alla tua pelle per evitare di seccarla o, al contrario, ingrassarla troppo. Ma vediamo un po’ come possiamo rivitalizzarci con poco e con le nostre stesse mani, in un qualsiasi momento della nostra giornata.

Parlando del viso, sappiamo ovviamente che, ogni giorno, questa parte del nostro corpo è messa sotto stress da diversi fattori: dallo stress stesso, dagli agenti atmosferici, dalla polvere, dalle sostanze tossiche presenti nell’aria che respiriamo ed in cui camminiamo… e molto altro. In base a questo, possiamo capire che è necessario aiutare la pelle del nostro viso nel migliore dei modi. Questo potrà aiutarla a riprendersi dall’effetto di tutti questi fattori negativi e potrai aiutarti a rivitalizzare le sue cellule.

Per fare tutto questo, ti basterà farti degli automassaggi costanti, meglio se tutti i giorni. Sarà una buona abitudine che potrà cambiarti la vita in diversi modi ma, soprattutto, potrà ridare il giusto tono alla pelle e rilassarti. Naturalmente, potrai fare lo stesso con il resto del tuo corpo ma, per adesso concentriamoci un attimo sul viso.

Per rivitalizzare la tua pelle in questa zona puoi iniziare, in combinazione con gli automassaggi, a fare delle esercitazioni a livello facciale. Questo binomio potrà realmente eliminare gran parte delle stress e della stanchezza che si concentra sulla nostra cute.

Ecco cosa devi fare in due semplici passaggi:

  1. Apri e chiudi gli occhi, facendo il massimo. Potrai ripetere l’esercizio per cinque volte.
  2. Allunga il collo e porta il tuo labbro inferiore in avanti. Ripeti per circa una ventina di volte questi movimenti in contemporanea.

Poi potrai passare agli automassaggi per il viso e, successivamente, potrai ripetere la manipolazione anche sul resto del tuo corpo.

Inizia utilizzando i tuoi polpastrelli per picchiettare delicatamente il tuo volto, iniziando dalla fronte, passando dagli zigomi, fino arrivare al mento. A quel punto potrai iniziare con uno sfioramento nella zona delle mascelle ed intorno ai padiglioni auricolari.

Potrai fare questi automassaggi anche nel resto del tuo corpo e sentirai subito un magnifico e desiderato sollievo.

La circolazione del sangue verrà stimolata iniziando così a rivitalizzare l’epidermide ed a dare un tono più intenso alla tua pelle. Questo lo noterai fin da subito, innanzi tutto dal colorito che momentaneamente avrai il tuo volto, così come il resto del tuo corpo.

Questo tipo di massaggio, non è solamente un modo per rivitalizzare il viso ma è anche una potente arma contro gli inestetismi della cellulite e le concentrazioni di cellule adipose per quanto riguarda le zone come le gambe, i glutei e le braccia.

Ovviamente, gli automassaggi potranno anche aiutarti a rilassarti completamente e potranno anche esserti utili prima di andare a dormire (anche se, in caso di insonnia cronica, sarebbe meglio delegare tutto questo ad un’altra persona). Rivitalizzare la tua pelle è un modo per prevenire e curare. Non perdere questa occasione per migliorarti.

separatore grigio

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video corsi massaggi

 

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.