Oggi quello che faremo insieme, è studiare la scapola e i trattamenti che è possibile creare su di essa.

Trattamento della scapola e della muscolatura

Concentriamoci sulla parte superiore del corpo perchè dobbiamo appunto, come già detto in precedenza, trattare la scapola e quindi la muscolatura che la avvolge. Se questa è contratta, lega il movimento del braccio al resto del corpo. Per intenderci ci sono persone che non riescono a sollevare il braccio lateralmente, oppure che magari hanno un dolore in questa zona.

allentameto zona cervicale

Allora quello che devi fare è: distendere bene il braccio verso il basso, agganciarti proprio sulla muscolatura e andare a costeggiare tutto il bordo della scapola. Il lavoro viene fatto dalla mano destra.

Quando inizi a trattarla la zona si arrossa. Va benissimo non ti preoccupare, si dice che si è creata una iperemia, ovvero un apporto di sangue. Quindi vado proprio a scanalare per sciogliere bene tutta questa muscolatura. Insisti per 4-5 minuti.

Allentamento della scapola

Per aumentare il beneficio dobbiamo aumentare il livello di difficoltà.

Adesso ti spiego come ti devi agganciare: metti una mano sotto la spalla, (tieni il braccio lungo il fianco per il momento) la sollevi leggermente, e con l’altra mano, proprio col dito indice e medio, vado a sciogliere in profondità. Scanalo proprio tutta la muscolatura. Questo slega tantissimo la spalla e la muscolatura posteriore, quindi da degli ottimi benefici.

Fa un po’ impressione, specialmente a chi riceve il trattamento, perché ha la sensazione come se uscisse fuori la scapola, ma non succede quasi mai… no dai scherzo, non succede mai ovviamente! Questo trattamento sicuramente non lo andrai a fare per le persone che hanno una protesi alla spalla.

Adesso aumentiamo ancora il livello di difficoltà perché facciamo tenere il polso, e quindi la mano della persona, sulla schiena.
Si deve formare un angolo, tieni rilassata tutta la parte, devi avere il pieno controllo della spalla della persona dentro la tua mano.
 Inizi a scanalare ed entrare proprio dentro la muscolatura. Ti inserisci sotto e vai a lavorare principalmente con indice e medio, scanali dal basso verso l’alto.
Questo lavoro lo puoi fare per circa 30 secondi perché dopo diventa fastidiosa come posizione.

Cerca sempre di non fare male alla cliente (o al cliente) durante questi movimenti alle scapole. Infatti durante questo tipo di trattamenti i clienti hanno bisogno di essere rassicurati, in modo che capiscano perchè stiamo facendo determinate manipolazioni. Detto questo oggi è tutto, vi auguro una buona giornata

Francesco Ciaccia

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’”:

video-corso tecniche di sblocco immediate

Scopri di più

 

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi