Hai sempre desiderato conoscere la giusta manualità per il trattamento del cosiddetto “nervo sciatico“? In seguito ti elencherò i passaggi fondamentali per sbloccare questa zona allentando il dolore…

Prima di iniziare il trattamento devi individuare il punto X del nervo sciatico, ciò la zona che dovrai andare a stimolare maggiormente. Essa si trova sul gluteo.

Devi vedere il gluteo come una vera e propria sfera che si può suddividere in quattro parti. Al centro esatto troverai il punto dei genitali; il punto esatto di passaggio del nervo sciatico, dove esso tende maggiormente ad infiammarsi, invece, si troverà nell’immaginario quadrante superiore più esterno.

Nervo sciatico posizione

Prima però di iniziare a massaggiare questo punto, dovremo lavorare il nervo sciatico dalla zona in cui parte. Inizieremo il trattamento scollando le vertebre lombari. Di seguito i passaggi dettagliati…

SCOLLAMENTO DELLE VERTEBRE LOMBARI

Come ti ho accennato sopra, prima di lavorare la zona X dove le persone in genere sentono più male, dovrai andare a scollare (quindi ad effettuare un massaggio metamerico) tutta la zona delle vertebre lombari concentrandoti in particolare sulle ultime due, situate subito sopra le sacrali.

In caso di ernia come si procede? Devi sapere che l’ernia si presenta nei dischi intra-vertebrali particolarmente compressi dalle vertebre, che a causa di ciò si espandono e creano delle “protuberanze”. Quando sei di fronte a una problematica di questo tipo, non ti preoccupare: non ci sarà nessun pericolo di andare a toccare l’ernia con la semplice manualità di scollamento. Essa infatti è molto protetta dal corpo della vertebra e si trova sotto, mentre tu agirai sulla parte nervosa alta.

Essendo questa una zona molto ricca di nervi con la nostra manualità andremo ad ottenere un grosso alleggerimento di tutte le tensioni e i dolori del sistema nervoso. Dopo aver spalmato un po’ di olio e aver fatto delle rilassanti aperture, una mano starà ferma e farà da sostegno, mentre l’altra andrà a scollare in profondità. Come saprai, andrai così ad eliminare tutte le aderenze.

Scollamento lombari

Per fare questo potrai impiegare dai 2 ai 15 minuti: tutto dipende da quante tensione troverai…

Non potrai fare assolutamente alcun danno! 

SCANALATURE SULLE VERTEBRE LOMBARI

Ora dovremo sciogliere la tensione muscolare che tende a legare una vertebra all’altra. La manualità più adatta in questo caso è quella delle scanalature.

Le nostre scanalature partiranno dal centro della colonna vertebrale e si dirigeranno verso i lati, sia a destra che a sinistra. Dovrai con il tuo pollice andare ad “incidere” e scavare sciogliendo in profondità.

Scanalatura lombari

Anche qui non c’è un numero predefinito di volte in cui eseguire questo passaggio: sono a tua discrezione, finché non senti che la muscolatura è sufficientemente allentata.

LAVORO SUL PUNTO X

Arriviamo finalmente a trattare il nostro famoso punto X sul gluteo. Prima di tutto individualo come ti ho spiegato, selezionando il quadrante esterno.

Una volta individuato il punto incomincia a massaggiarlo in scollamento; ti consiglio di iniziare con una manualità piuttosto leggera perché quella zona tende ad essere molto dolorosa! La mano destra sarà quella che andrà fare il lavoro, “premendo” il punto, mentre la mano sinistra accompagnerà il movimento.

Scollamento punto per nervo sciatico

Dovrai continuare a massaggiare finché il dolore non si spegnerà. I primi dieci minuti saranno quasi insopportabili, ma man mano che ci passerai sopra il dolore andrà scemando e la zona si arrosserà.

Mi raccomando insisti molto in questo passaggio, che ti permetterà di ottenere grandi risultati nel 95% dei casi!

E con questo abbiamo terminato un altro dei massaggi che hanno riscosso maggior successo, permettendo di risolvere tante problematiche.

Ti auguro una buona giornata

Francesco Ciaccia

Abbiamo preparato apposta per te dei video-tutorial passo passo dove scoprirai esattamente come si applicano queste tecniche in modo da essere operativo da SUBITO.

Trovi tutto il materiale cliccando sul bottone verde “SCOPRI DI PIU’“:

video-corso massaggio metamerico

Scopri di più

Ti è piaciuto questo articolo? Se c’è altro che vorresti sapere o se vuoi semplicemente scriverci la tua opinione, lasciaci un commento qui sotto! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi.